Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

CEDU: Sentenza turca lede la libertà di opinione

La Corte Europea die Diritti Umani ha condannato la Turchia per lesione del diritto alla libertà di espressione. Il ricorso è stato presentato dal politico curdo Selahattin Demirtaş.La Corte Europea per i Diritti Umani (CEDU) ha condannato la Turchia per lesione del diritto alla libertà di espressione. Ha avuto successo il ricorso del politico curdo Selahattin Demirtaş che nel luglio 2005, come allora presidente della sede dell’associazione per i diritti umani IHD a Amed (Diyarbakir) aveva partecipato a una trasmissione dell’emittente curda Roj TV e quindi era stato condannato con la condizionale per „propaganda terroristica”.

La corte di Strasburgo ha condannato la Turchia sulla base dell’articolo dieci della Convenzione Europea sui Diritti Umani. Nella trasmissione Demirtaş si era pronunciato sul divieto di visita al precursore curdo Abdullah Öcalan sull’isola carcere di Imrali e sul suo ruolo nella soluzione della questione curda. I giudici di Strasburgo hanno considerato provato che la Turchia ha violato il diritto alla libertà di espressione e per questo hanno condannato Ankara al pagamento di un risarcimento pari a 2000 Euro per Demirtaş. Le spese processuali e quelle del ricorrente sono a carico della Turchia.

Il 46enne avvocato per i diritti umani e ex co-Presidente dell‘HDP (Partito Democratico die Popoli) Selahattin Demirtaş il 4 novembre 2016 è stato fermato insieme a molti altri iscritti al suo partito e successivamente messo agli arresti. Da allora si trova nel carcere di massima sicurezza di Edirne.

Fonte: ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i diritti umani ha affermato che nei primi sei mesi del 2024 si sono verificate 3.900 violazioni dei diritti nel Kurdistan settentrionale....

Turchia

Ad Amed (Diyarbakir) i sostenitori di Hüda Par stanno diventando sempre più violenti. Il partito islamista, che l’anno scorso è entrato nel parlamento turco...

Diritti umani

ŞIRNEX – Molti edifici storici saranno allagati se verrà completata la costruzione della “diga Cizre” sul fiume Tigri. Il progetto della “Diga di Cizre”...

Rassegna Stampa

Majidi, reporter e sceneggiatrice, subirà il processo immediato. In carcere dallo sbarco, fa lo sciopero della fame. Ieri ha scritto a Mattarella «Il mio...