Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Sequestrato trovato morto a Afrin

Il corpo di Reşîd Hemîd Xelîl è stato trovato con segni di tortura su una strada nel distretto Shera di Afrin. Xelîl era stato sequestrato con suo figlio e un altro civile da jihadisti sostenuti dalla Turchia.

L’agenzia stampa ANHA riferisce che il corpo del civile Reşîd Hemîd Xelîl è stato trovato sulla strada tra il distretto di Shera e il villaggio di Qestel Cindî. Il corpo, con segni di torture, è stato identificato dai famigliari in ospedale.

Reşîd Xelîl, suo figlio di nove anni disabile, Muhammed e un altro civile di nome Şerefedîn Seydo erano stati sequestrati il 13 maggio ad Afrin da jihadisti sostenuti dalla Turchia.

Fonti locali ad Afrin hanno riferito che le bande hanno chiesto ai famigliari dei sequestrati di pagare $ 100,000 di riscatto per il loro rilascio, minacciando di ucciderli in caso di mancato pagamento.

Reşîd Hemîd Xelîl viveva nel villaggio di Bilêlê nel distretto di Jindires ed era padre di figli. Si guadagnava da vivere vendendo pezzi di ricambio per auto.

La famiglia di Şerefedîn Seydo dopo il suo sequestro ha ricevuto un video in cui gli veniva chiesto di vedere la propria casa per pagare il riscatto.

Non ci sono informazioni sulla sorte di Seydo e del figlio di nove anni di Xelîl.

Fonte: ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...