Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 18 settembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

IL SILENZIO È COMPLICE, IL SILENZIO UCCIDE

IL SILENZIO È COMPLICE, IL SILENZIO UCCIDE

21 maggio 2019


22 maggio, ore 10.00 – 13.30 Presidio alla RAI in Viale Mazzini per rompere il silenzio su sciopero della fame contro l’isolamento di Abdullah Ocalan

PER DENUNCIARE IIL SILENZIO DEI MEDIA sullo “sciopero della fame contro l’isolamento di Abdullah Öcalan”, in corso dai primi di novembre del 2018 e iniziata dalla deputata HDP Leyla Güven e al quale partecipano 7000 tra prigionier* (dei quali 30 sono entrat* in un digiuno fino alla morte) e centinaia attivist* curd* nonché di numerosi solidali in tutto il mondo, tra cui in Italia Erol Aydemir, arrivato al 62° giorno di sciopero della fame,

PER PRETENDERE DAL SERVIZIO PUBBLICO una puntuale e corretta informazione sull’argomento, almeno pari alle notizie divulgate dalla RAI quando si tratta della resistenza curda che impatta e sconfigge l’ISIS in nome di tutta l’umanità,

È CONVOCATO PER MERCOLEDÌ 22 MAGGIO, DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 13.30 UN PRESIDIO DI PROTESTA SOTTO LA RAI DI VIALE MAZZINI con richiesta di incontro con il CdA e le Direzioni dei tele-radiogiornali

Rete Kurdistan Roma – Centro Culturale Ararat – Ufficio di Informazione del Kurdistan in Italia


Inserisci un commento