Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

Leyla Güven: 172 giorni di sciopero della fame

Migliaia di prigionier* e dozzine di attivist* si sono unit* a Leyla Güven nella resistenza dello sciopero della fame a tempo indeterminato. La co-Presidente del DTK e deputata HDP di Hakkari, Leyla Güven, ha raggiunto il 172° giorno del suo sciopero della fame per chiedere la fine dell’isolamento contro il Leader del popolo curdo Abdullah Öcalan.

Alla sua resistenza in sciopero della fame si sono unit* migliaia di prigionier* nelle carceri turche. Leyla Güven digiuna dall’8 novembre, mentre un primo gruppo di priogioner* l’ha seguita il 16 dicembre e molt* altr* il 1 marzo.

Sebahat Tuncel, co-Presidente del Partito Democratico delle Regioni (DBP) e l’ex deputata HDP di Hakkari Selma Irmak sono entrate in sciopero della fame il 15 gennaio del carcere chiuso n. 1 di tipo F a Kandıra dove sono recluse e oggi sono al 103° giorno di digiuno.

Altri tre deputati HDP, Dersim Dağ di Amed e Tayip Temel e Murat Sarısaç di Van sono entrati in sciopero della fame nella sede provinciale del Partito a Diyarbakır il 3 marzo.

L’iscritto HDP Nasır Yağız, a Hewlêr è al 159° giorno del suo digiuno, mentre le e gli scioperanti a Strasburgo hanno raggiunto il 133° giorno come l’attivista Imam Sis nel Galles.

Leyla Güven ha ricevuto visitatori nella sua casa dopo il suo rilascio dal carcere di Amed, un tentativo dello Stato turco di fermare la sua resistenza.

 

ANF

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....