Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

La polizia ad Ankara apre il fuoco su difensori dei diritti umani

La polizia turca ad Ankara ha attaccato avvocati della commissione per lo sciopero della fame e difensori dei diritti umani usando armi e spray al peperoncino e fermando diverse persone.La Commissione per Sciopero della Fame mandata per monitorare gli scioperi della fame [in corso] per chiedere la fine dell’isolamento del Leader del popolo curdo Abdullah Öcalan, insieme a membri dell’Associazione per i Diritti Umani (IHD), alla Fondazione per i Diritti Umani in Turchia (TIHV), alla Piattaforma Avvocati per la Libertà e all’Associazione Contemporanea degli Avvocati (CHD), dovevano rilasciare una dichiarazione stampa a Kizilay, Ankara.

Il gruppo, dopo la dichiarazione alla stampa, doveva presentare al Ministero della Giustizia un rapporto che aveva preparato sugli scioperi della fame. La polizia ha intimato loro di disperdersi, ma gli attivisti volevano leggere la dichiarazione e hanno gridato slogan, dopodiché la polizia li ha attaccati con pallottole di gomma e spray al peperoncino.

La co-portavoce del Congresso Democratico dei Popoli (HDK) di Ankara, Fatma Kilicarslan, è stata colpita alla testa durante l’attacco della polizia. Successivamente è stata fermata.

La polizia del regime AKP-MHP ha fermato gli avvocati Kenan Macoglu, Veysi Eksi, Ahmet Baran e Bulent Asa.

Dopo l’attacco, il gruppo ha annunciato che si sarebbe recato presso la sede dell’Associazione per i Diritti Umani (IHD) per rilasciare una dichiarazione stampa.

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...