Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Prigioniero politico in sciopero della fame a tempo indeterminato ha perso la vita

Zülküf Gezen, uno dei prigionieri in sciopero della fame indefinito contro l’isolamento di Abdullah Öcalan, ha perso la vita.  Il prigioniero politico Zülküf Gezen, incarcerato nella prigione di tipo F a Tekirdağ, si era unito a migliaia di altri prigionieri politici che hanno fatto lo sciopero della fame a tempo indeterminato il 1 ° marzo chiedendo la fine dell’isolamento imposto al leader del popolo curdo Abdullah Öcalan.

Zülküf Gezen ha perso la vita la scorsa notte e il suo corpo è stato portato all’obitorio dell’ospedale di Namik Kemal. Nell’apprendere la notizia, la famiglia Gezen è giunta ad Istanbul per ricevere il corpo del figlio che, a quanto si dice, sarebbe stato restituito a Diyarbakir.

Zülküf Gezen era stato in carcere negli ultimi 12 anni scontando una pena all’ergastolo aggravato. La famiglia Gezen ha affermato che i funerali si terranno a Diyarbakir domani e hanno chiesto una forte partecipazione all’addio.

 

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...