Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Corte Costituzionale: A Imrali viene lesa la libertà di comunicazione

La Corte Costituzionale turca rispetto al ricorso del prigioniero Veysi Aktaş recluso a auf Imrali ha deciso che è stata lesa la sua „libertà di comunicazione“. Veysi Aktaş è rinchiuso sull’isola carcere dove è in isolamento anche il precursore curdo Abdullah Öcalan. Aveva fatto ricorso contro un blocco dei contatti tra il giugno 2015 e il luglio 2016. Con l’accusa che avrebbe fatto arrivare all’esterno „ordini“ di Öcalan, gli erano state negate le telefonate.

La Corte ora ha deciso che questo atto costituisce una lesione del diritto alla comunicazione e ha condannato lo Stato al pagamento di un risarcimento di 4.000 Lire Turche (650 Euro). Inoltre lo Stato deve sostenere le spese processuali. La sentenza afferma che la misura per via della durata è illegittima.

 

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...