Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Terrorismo poliziesco dopo una manifestazione HDP: 20 arresti

Dopo una manifestazione elettorale HDP a Van, alla quale hanno preso parte oltre 100.000 persone, c’è stato un attacco della polizia con idranti e spray al peperoncino. Almeno 20 persone sono state arrestate. Dopo l’odierna manifestazione del Partito Democratico dei Popoli (HDP) nella provincia del Kurdistan del nord di Van, alla quale hanno partecipato oltre 100.000 persone, ci sono state violenze da parte della polizia. La folla è stata attaccata con idranti e spray al peperoncino.

Seguaci dell’AKP al governo e dell’MHP ultranazionalista contemporaneamente hanno cercato di provare i e le partecipanti alla manifestazione e hanno cantato canzoni fasciste. Nelle violenze della polizia, in cui sono stati usati anche proiettili di gomma, sono stati feriti diversi iscritti HDP. Tra i feriti si trova anche il Presidente provinciale Yadişen Karabulak e Zelal Yerlikaya, del Consiglio del partito dell’HDP. Sarebbero state arrestate almeno 20 persone.

 

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...

Turchia

Il giornalista e scrittore turco Celal Başlangıç ​​è morto venerdì notte a causa di un cancro all’età di 68 anni. Il giornalista e scrittore...

Iran

Le violazioni dei diritti umani contro civili e attivisti curdi nella regione curda dell’Iran sono continuate nel febbraio 2024. Nei suoi rapporti mensili, la...