Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

In una miniera a Sirnak, Turchia, minatori avvelenati da gas metano nella Giornata Mondiale dei Minatori

In una miniera situata presso la città di Sirnak nel sudest della Turchia si è verificato un avvelenamento da metano. Meno di due mesi un altro incidente si era verificato nella stessa regione e 8 minatori avevano perso la vita.

Ahmet Yuksel, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri e Architetti Minerari della Turchia, ritiene che il governo abbia una politica di controllo dei danni nel rispondere agli incidenti in miniera.

“Quando i minatori si sono accorti che non potevano eseguire l’eliminazione il gas metano e si sono resi conto che c’era un rischio di avvelenamento, hanno deciso di evacuare la miniera. 3 minatori sono riusciti a tornare nella miniera per salvare i loro colleghi dal gas metano, ma non sono mai usciti, non si hanno ancora loro notizie” ha detto a The Region Leyla Birlik, la deputata di Sirnak del Partito Democratico dei Popoli (HDP).

In Turchia fino al mese di settembre 2017, secondo il Centro di Salute e Sicurezza del Lavoro, 1485 lavoratori sono morti in incidenti sul lavoro. Sostenitori dei diritti dei lavoratori affermano che questa non è altro che una conseguenza di cattive condizioni di lavoro, mancanza di indagini regolari e assenza di leggi rigorose e vincolanti sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

The Region

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...