Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

107 imputati ricevono condanne record nel caso principale del processo KCK

Il ‘Processo KCK Principale’ tenuto presso la 2° Corte Penale di Diyarbakır per 8 anni si è concluso con condanne record per 107 dei 154 imputati. 154 persone sono andate sotto processo nell’ambito del ‘Processo KCK Principale’ tenuto presso la 2° Corte Penale di Diyarbakır per 8 anni. Mentre 43 imputati sono stati assolti, altri 107 hanno ricevuto condanne record. I casi dei 4 imputati che hanno perso la vita nel corso del processo sono stati chiusi.

Co-presidenti, deputati, sindaci, consiglieri, difensori dei diritti umani, giornalisti e intellettuali fanno parte delle 154 persone contro le quali si è proceduto nell’ambito dei cosiddetti casi “KCK” lanciati dal governo della Turchia insieme alla setta Gülen nel 2009 mentre continuavano i colloqui per una soluzione pacifica della questione curda.

Il caso presso la 2° Corte Penale di Diyarbakır alla fine si è concluso martedì pomeriggio. Più di cento avvocati hanno partecipato all’udienza alla quale non era presente nessuno degli imputati.

La corte ha iniziato ad annunciare i verdetti appena gli avvocati hanno iniziato ad entrare nella sala. Le sentenze annunciate per alcuni imputati fino ad ora sono le seguenti;

Co-presidente del DBP Kamuran Yüksek, ex deputato di Van Kemal Aktaş, Bayram Altun, Mehmet Taş, Serdar Kızılkaya, Hüseyin Yılmaz, Salih Akdoğan, Turan Genç, Çimen Işık, Zühre Bozacı, Mehmet Selim e Bayram Altun, Herdem Kızılkaya, Lütfü Dağ, Ahmet Birsin sono stati condannati ciascuno a 21 anni di carcere per “amministrazione di un’organizzazione terroristica”.

La Corte ha deciso;

Ercan Akyol a 18 anni.

Co-sindaco sospeso della municipalità metropolitana di Amed, Fırat Anlı a 6 anni e 3 mesi,

ex deputato Demir Çelik a 6 anni e 3 mesi,

Co-presidente del DTK Hatip Dicle a 9 anni,

Co-sindaco della municipalità metropolitana di Mardin a 1 anno e 3 mesi.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...