Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Esecuzioni, torture e arresti di massa a Xerabê Bava villaggio di Nusaybin

Tre persone sono state uccise, 39 arrestate dopo la tortura e nessuna notizia è disponibile a riguardo di due persone nel villaggio di Xerabê Bava sotto assedio da parte delle forze del Palazzo/AKP. Le forze dello Stato continuano nel loro assedio nel villaggio di Xerabê Bava (Koruköyü) a Nusaybin distretto di Mardin, sebbebe un coprifuoco dichiarato l’11 febbraio era stato rimosso un giorno fa. Mentre non c’è ancor comunicazione con i residenti del villaggio, tre persone sarebbero state uccise, e molte altre arrestate e torturate prima di essere portate alla stazione di polizia. 30 persone sarebbero state torturate prima della detenzione e 9 altre che sarebbero state torturate nella piazza del villaggio sono state condotte alla stazione di polizia.Non è ancora noto dove due residenti del villaggio sono stati portati.

I nomi degli abitanti di villaggio tenuti al dipartimento antiterrorismo di Nusaybin sono:Hüseyin Toy, Gülbahar Toy, Cane Göktürk, Nihat Göktürk, Songül Koçhan, Telfa Koçhan, Emine Göktürk, Ali Göktürk, Haydar Gölçik, Sefkan Bayhan, Türkan Bayhan, Şevki Akat, Halil Zengin, Abdul Vahap Zengin, Abdülmecit Yakut, Şakir Yakut, Hasan Bayhan, Rıfat Bayhan, Mehmet Tahir Görgü, Baran Görgün, İsmail Ay, Osman Doğan, Abdullah Doğan, Ali Görgün, Hatip Tunç, muhtar, Ferhan Bayhan, Şükrü Görgün, Necmia Görgün, İsmail Tunç.

Anche Sabri Görgü, Behçet Koçhan, Vasfi Doğan, Ferhan Doğan, Edip Ay, Mecit Bal, Halit Toy, Mehmet Toy and Şükrü Koçhan sono stati portati al dipartimento antiterrorismo di Nusaybin dopo aver subito tortura nella piazza del villaggio.

Nel frattempo, le sorti di  Süleyman Yakut e Mehmet Bal che erano stati posti in detenzione dopo aver subito la tortura non sono note. Zahir Doğan (60) e Hanife Doğan (55), che sono state anche torturati in custodia, sono stati rilasciati

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...