Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Pervin Buldan: La Turchia ha bisogno di una Repubblica democratica non di una dittatura di un uomo solo

DİYARBAKIR –  La vicepresidente del gruppo parlamentare di HDP Pervin Buldan ha affermato: ” La Turchia ha bisogno di una Repubblica democratica non di un regime di un uomo solo. L’unico modo di far crescere la campagna è di organizzare il “No” e vincere alla grande.

Il Congresso Democratico della Società (DTK) , il Congresso Democratico dei Popoli (HDK), Il Movimento delle Donne Libere (TJA) Il Partito Democratico delle Regioni (DBP) e il Partito Democratico dei Popoli (HDP) hanno avviato ieri 31 gennaio a Diyarbakir la campagna per il “No” con lo slogan “Fermeremo  la dittatura dicendo NO”.La vicepresidente del gruppo parlamentare di HDP Pervin Buldan ha dichiarato che organizzeranno la campagna per il “No”  porta a porta.

“ Un referendum viene condotto attraverso l’alleanza tra il Partito del progresso e dello Sviluppo (AKP) e il Partito del Movimento Nazionale (MHP).C’è stata per anni la Costituzione del golpista Kenan Evren. Dobbiamo sapere che la nuova Costituzione non è migliore di questa. Al contrario questa è una costituzione più nazionalista e fascista di prima.Non dobbiamo accettare questa costituzione.” afferma Pervin Buldan.

” Ci sono 12 parlamentari incarcerati inclusi i Co-presidenti di HDP. Hanno liberato un nostro parlamentare e ne hanno arrestati due di loro. Vogliono spaventare la gente per non farli uscire di casa durante la campagna referendaria. Ma i curdi danno sempre importanza alle elezioni. Hanno pagato un prezzo per questo. Nonostante tutte le oppressioni potevano giungere con un successo. Tutti coloro che sono stati esposti alla violenza dello Stato si riuniranno e diranno ‘No’ a questo referendum “, ha affermato Buldan.

Pervin Buldan ha anche dichiarato: “Abbiamo accennato alla Repubblica democratica nella dichiarazione che abbiamo annunciato con il DTK, il HDK,il TJA e il DBP. Anche il leader del Partito dei Lavoratori del Kurdistan ha accennato a questo proposito. Questa Costituzione porta alla dittatura di un uomo solo. La Turchia ha bisogno di avere una Repubblica democratica non di una dittatura di un uomo solo. La Costituzione della Repubblica democratica includerà tutti i diritti umani che considerano l’uguaglianza e la libertà”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...