Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

L’Associazione Roboskî chiusa dal governo

L’Associazione Roboski fondata dai familiari delle vittime di Roboski è stata chiusa dal governo dell’AKP. L’Associazione “Giustizia per Roboski Pace per la Terra”che era stata aperta dalle famiglie delle 34 persone uccise nel massacro di Roboski 5 anni fa, è stata chiusa e sigillata in linea con una decisione del Ministro dell’Interno. Il presidente dell’Associazione Veli Encü, che ha perso molti parenti nel massacro degli aerei da guerra turchi l’9 dicembre 2011 nel villaggio di Roboski a Uldere distretto di Sirnak, ha ricordato che l’associazione è stata fondata per richiedere il processo e la condanna degli autori del massacro.

Encü ha affermato che l’associazione è stata chiusa per presunte “attività terroristiche”, sottolineando che lo Stato non ha condannato gli autori ma ha sottoposto le famiglie di Roboski ad una ulteriore pressione e arresti mentre hanno proseguito nei loro sforzi affinche giustizia sia fatta.

Encü ha sottolineato che la loro lotta non finirà adesso che la loro associazione è stata chiusa, aggiungendo che le madri delle vittime saranno alleviate una volta che gli autori del crimine contro l’umanità saranno puniti.Ha promesso che questi metodi non saranno in grado di intimidirli.

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...