Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Nonostante la sentenza del tribunale: Eutelsat continua a impedire le trasmissioni di Med Nuçe TV e Newroz TV

L’emittente satellitare Eutelsat con motivazioni arbitrarie continua a  mantenere il  divieto di trasmissione di due canali televisivi curdi Med Nuçe TV e Newroz. Nonostante la decisione di un tribunale parigino, secondo il quale il divieto di trasmissione per i due canali da parte di Eutelsat è stato ritenuto illegittimo, l’azienda si rifiuta tuttora di riammettere le trasmissioni di Med Nuçe TV e Newroz TV.

In due procedimenti separati il tribunale aveva deciso che Eutelsat doveva riammettere la trasmissione dei due canali televisivi curdi. Inoltre l’impresa francese era stata condannata a una pena pecuniaria per il divieto di trasmissione illegittimo.

Dopo le due sentenze, i rappresentanti dei due canali si sono messi in contatto con Eutelsat per trovare modi riprendere il più rapidamente possibile le trasmissioni.

Ma la direzione dell’azenda e gli avvocati di Eutelsat da allora cercano di vanificare questi sforzi e di continuare a impedire la messa in onda delle trasmissioni dei due canali con pretesti ambigui. Così gli accordi fino ad ora presi dai due canali con Eutelsat sono stati dichiarati nulli unilateralmente dall’impresa. Eutelsat. Inoltre per le riprese della messa in onda ha chiesto ai due canali di eseguire il loro Uplink (flusso di dati verso il satellite) dalla Francia. Dopo che con grandi sforzi tecnici è stato dato seguito anche a questa richiesta di Eutelsat, l’emittente satellitare ha fatto pervenire ai due canali tv un nuovo accordo da firmare, secondo il quale a Eutelsat va riservato il diritto di poter mettere fine unilateralmente alle trasmissioni in qualsiasi momento, senza rendere possibile passaggi legali ai due canali tv.

L’atteggiamento di Eutelsat è un risultato di accordi economici con la Turchia

In una dichiarazione comune i responsabili di Med Nuçe TV e Newroz TV hanno messo in chiaro che non accetteranno il modo di procedere illegale da parte di Eutelsat. Si intende informare della nuova situazione l’opinione pubblica che dopo il divieto di trasmissione ha solidarizzato con i due canali tv.

I responsabili hanno inoltre dichiarato che l’atteggiamento di Eutelsat, che contravviene a una sentenza del tribunale francese, risulta da accordi economici pubblici e segreti con la Turchia. Un risultato di questi accordi sarebbe un importo di miliardi, per il quale solo il 5 dicembre ha portato nello spazio il satellite turco Göktürk-1 per mezzo di un vettore spaziale.

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Diritti umani

Sono passati 14 anni dall’omicidio di Ceylan Önkol, il cui corpo smembrato era avvolto in foglie di quercia. Anche se i responsabili di Ceylan...

Turchia

Il segretario organizzativo dell’Unione dell’Istruzione Tahir Çetin, che ha affermato che il governo impone la sua ideologia nazionalista, religiosa e sessista ai bambini, ha...

Diritti umani

Nonostante la sentenza contraria della Corte costituzionale turca, la polizia di Istanbul ha nuovamente attaccato il raduno delle Madri del sabato in piazza Galatasaray....

Diritti umani

Sulla base di false accuse da parte delle autorità turche, Mehmet Dizin, che vive in Germania dal 1980, è stato arrestato mentre era in...