Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Iniziative

Oltre il potere , lo Stato e la violenza- Roma

Gli scritti presenti in questo volume sono stati prodotti nell’isola carcere di Imrali dove Ocalan è ormai detenuto da 17 anni in seguito al suo arresto da parte del governo turco, poiché leader e cofondatore del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK).

Partendo da un’analisi delle primitive società naturali, Ocalan analizza lo sviluppo delle gerarchie, del potere statuale e patriarcale e la nascita delle società schiaviste. E’ un percorso di analisi storica ma soprattutto sociologica che prosegue trattando della società Mediorientale, della sua struttura e dei suoi attuali problemi, nonché dei tratti caratteristici della società del popolo curdo.oltre-lo-stato.

oltre-lo-stato

Affronta in maniera dettagliata la questione curda, vista nel suo sviluppo storico e nel tentativo di assimilazione da parte dei governi. Seguono una critica ed un’ autocritica riguardanti il PKK, che, dopo aver abbandonato il perseguimento degli obbiettivi derivanti dalle teorie marxiste-leniniste e dopo un processo di rinnovamento non facile, ha preso la strada di una pratica politica che si realizza al di fuori dello stato. Si rinuncia così a rivendicare uno stato indipendente per il popolo Curdo, mettendo in pratica i principi di convivenza pacifica fra popoli di diverse etnie, di democrazia diretta attraverso la pratica concreta dei consigli del popolo e delle comuni, dell’ecologia e della liberazione della donna come passaggio necessario per arrivare ad una società democratica. Sono quindi posti i principi del confederalismo democratico e dell’autonomia, che si sta cercando di realizzare nel Kurdistan siriano, il Rojava. Il libro si chiude con la trattazione del ruolo della corte dei diritti dell’uomo durante il processo che riguarda Ocalan.

L’effettiva messa in pratica delle teorie politiche di Ocalan rappresenta l’evidenza di una possibile soluzione non solo per il popolo curdo ma per la convivenza dei popoli di tutto il Medioriente, compresa la questione palestinese, di un superamento del paradigma dello stato-nazione e delle conseguenti politiche imperialiste oligarchiche e di sfruttamento delle risorse naturali; ispirandosi al pensiero di Murray Bookchin ed all’ecologismo libertario Ocalan ci propone un’opera notevole di analisi dei rapporti di potere che governano le società attuali.

Giovedì 1 dicembre, ore 19.00 presentazione del libro con la rappresentante di UIKI Onlus

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Iniziative

La presenza permanente della questione curda in un mondo diviso e ingiusto. Il Kurdistan e i curdi oggi. Partecipano: Antonio Olivieri (Associazione Verso il...

Iniziative

Cammini da percorrere in cerca di nuove strade. Un racconto collettivo, Mercoledì 7 febbraio 2024- Roma    

Iniziative

il 10 febbraio 2024, nell’aula magna della facoltà di Giurisprudenza dell’Università Roma Tre, avrà luogo la conferenza JIN JIYAN AZADÎ – Una filosofia di trasformazione...

Iniziative

Al via la Campagna delle Uova di Pasqua Prenotazioni necessaria entro il 20 febbraio Da oggi si avvia la Campagna delle Uova di Pasqua...