Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Appelli

Appello urgente all’opinione pubblica internazionale-HDP

La Commissione per gli Affari Esteri dell’HDP ha lanciato un appello urgente all’opinione pubblica internazionale rispetto alla violenza di polizia e agli arresti di politici curdi eletti.La Commissione per gli Affari Esteri dell’HDP ha lanciato un appello urgente all’opinione pubblica internazionale rispetto alla violenza di polizia e agli arresti di politici curdi eletti.

L’appello della Commissione per gli Affari Esteri del Partito Democratico dei Popoli (HDP) è il seguente:

“Abbiamo raggiunto uno stadio in cui ogni giorni arriva con diversi nuovi picchi di assenza della legge e di violazioni da parte del governo dell’AKP.

– I co-sindaci della Città Metropolitana di Diyarbakır Gültan Kışanak e Firat Anlı sono stati arrestati nella notte del 25 ottobre.

– L’edificio della Municipalità e le abitazioni dei sindaci sono stati assaltati e perquisiti dalle forze di polizia.

– La perquisizione è stata eseguita senza la supervisione di un avvocato.

– L’officio del Pubblico Ministero ha dichiarato che Gültan Kışanak e Fırat Anlı non avranno il permesso di avere consulenza legale e vista degli avvocati per 5 giorni.

– Tutte le proteste democratiche a Diyarbakir sono state vietate dal governatore di Diyarbakir.

– Il collegamento Internet a Diyarbakır e in altre città della regione curda è interrotto.

HDP, DBP, DTK, KJA e molte ONG hanno fatto appello alla popolazione di Diyarbakır di sollevarsi per i loro rappresentanti locali eletti e chiedere il loro rilascio. Questo raduno democratico e pacifico per protestare contro l’attacco alla municipalità e ai co-sindaci ha incontrato altre violenze da parte della polizia in forma di gas lacrimogeni, idranti e violenza fisica. La popolazione, deputati dell’HDP e rappresentanti e politici eletti a livello locale di DBP, KJA e DTK sono stati attaccati dalla polizia. I nostri deputati e la popolazione ieri hanno resistito per ore ai tentativi di disperdere la loro protesta legittima e democratica.

L’ex parlamentare europea e deputata dell’HDP Sig.ra Feleknas UCA, la co-presidente del DBP e ex deputata Sig.ra Sebahat TUNCEL, la co-presidente del DTK Sig.ra Leyla GÜVEN, la portavoce del KJA e ex deputata, Sig.ra Ayla Akat ATA, la componente del comitato direttivo del KJA e della delegazione di İmralı Sig.ra Ceylan Bağrıyanık e molti altri politici curdi eletti e il nostro popolo hanno affrontato attacchi brutali dalle forze di polizia del governo dell’AKP. Alcune immagini sulla loro resistenza e la violenza della polizia sono allegate.

È importante sottolineare che in questo processo di attacchi, le forze di polizia hanno preso di mira direttamente i gruppi di donne e che la portavoce del KJA Ayla Akat ATA, insieme a diverse altre donne del KJA sono state arrestate dalla polizia. E oggi, molto presto al mattino, le forze di polizia hanno assaltato la sede del KJA a Diyarbakır ancora una volta e la hanno perquisita.

Nel contesto della determinata reazione che la popolazione sta mostrando rispetto alla violazione del loro diritto di eleggere e farsi eleggere e contro la repressione dello Stato dell’AKP, noi crediamo che queste violazioni e aggressioni e il prendere apertamente di mira le organizzazioni delle donne richiede una risposta forte da parte dell’opinione pubblica internazionale, delle organizzazioni e istituzioni internazionali che sostengono i diritti umani, la democrazia e la libertà.”

NEWS DESK – ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i diritti umani ha affermato che nei primi sei mesi del 2024 si sono verificate 3.900 violazioni dei diritti nel Kurdistan settentrionale....

Turchia

Ad Amed (Diyarbakir) i sostenitori di Hüda Par stanno diventando sempre più violenti. Il partito islamista, che l’anno scorso è entrato nel parlamento turco...

Diritti umani

ŞIRNEX – Molti edifici storici saranno allagati se verrà completata la costruzione della “diga Cizre” sul fiume Tigri. Il progetto della “Diga di Cizre”...

Libertà per Öcalan

In una conferenza stampa tenutasi presso la sede del partito ad Ankara, la portavoce Ayşegül Doğan ha sottolineato le violazioni dei diritti umani nella...