Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Il nuovo modo dell’Intelligence turca di proteggere ISIS

L’Intelligence turca ritiene che le telefonate in arabo ‘non siano degne di nota per l’intelligence’ e previene il loro monitoraggio e la registrazione per proteggere ISIS.Nuove informazioni sulla collaborazione tra AKP e ISIS emergono su base pressoché quotidiana. L’intelligence turca non ha monitorato o registrato telefonate in arabo, una lingua che è stata usata nella pianificazione e nell’attuazione di massacri e attacchi in Turchia. Il dipendente dell’Intelligence turca M.Y che lavora nell’ufficio intercettazioni ad Ankara ha inviato una lettera sulla questione al sottosegretario Hakan Fidan e al giornale Cumhuriyet.

Chiamate in arabo sono classificate come non degne di nota dall’intelligence

Nella sua lettera M.Y ha affermato che dopo gli attacchi suicidi a Suruç e alla stazione ferroviaria di Ankara, chiamate in arabo sono diventate importanti dato che gli attentatori comunicavano in arabo. M. Y ha affermato che il suo collega A.U ha usato la sua influenza e ha classificato quasi tutte le chiamate in arabo come ‘non degne di nota ai fini dell’Intelligence’ e accusato l’amministrazione per aver chiuso un occhio su questa questione. M. Y ha detto che è terrorizzato dall’errata classificazione di decine di migliaia di conversazioni in arabo e ha aggiunto che è stato trasferito da quando ha aperto bocca e che gli ispettori che ha richiesto non sono stati inviati nel suo ufficio da gennaio.

NEWS DESK – ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...