Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Donne

Non potevo tradire la mia umanità e la mia coscienza

La presidente della Fondazione per i Diritti Umani in Turchia (TIHV) Prof. Dr. Şebnem Korur Fincancı dal carcere femminile di Bakırköy si è rivolta all’opinione pubblica. Financi è stata arrestata il 20 giugno insieme ad altri due giornalisti perché nell’ambito della campagna “Giornalismo di pronto intervento” ha lavorato per il quotidiano Özgür Gündem. Ora dal carcere ha fatto avere le seguenti note del suo diario per comunicare al pubblico i suoi pensieri:

“Sono qui esclusivamente per me stessa, per poter continuare a guardarmi in faccia allo specchio e per poter continuare a vivere in pace con me stessa. Non avrei potuto sopportare di continuare a vivere come una persona immorale e senza coscienza. La mia motivazione è del tutto privata, perfino egoistica. Se nella lotta per l’umanità non potessi condividere con altre persone la buona vita e i diritti per i quali mi impegno, mi vergognerei di poterne godere io stessa. Ho invece deciso per la lotta. Gli amici non devono essere tristi. Per me è un onore essere in carcere in questo periodo, mentre persone muoiono, vengono cacciate dalla propria patria, le loro case distrutte e nelle macerie si trovano resti umani, mentre alla più piccola notizia e critica si risponde con la violenza e dall’altra parte ci sono persone piene di odio e vengono commesse atrocità, si plaude a metodi uccisione indicibili e si insozza la società. Tacere su questo sarebbe in primo luogo un tradimento di me stessa e della mia umanità.”

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...