Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

HBDH: Trasformiamo ogni luogo in un luogo di resistenza e azione

Il Consiglio Generale del Movimento Unito Rivoluzionario dei Popoli (HBDH) ha fatto appello a tutti di sostenere la loro iniziativa politico-militare e di trasformare ogni luogo in un luogo di resistenza e di azione.Nella sua dichiarazione l’HBDH ha messo in evidenza la necessità di aumentare l’attuale lotta rivoluzionaria contro gli attacchi selvaggi e i massacri del governo dell’AKP e il fascismo guidato da Erdoğan.

Il Consiglio Generale dell’HBDH ha ricordato la distruzione in Kurdistan e in Turchia e ha detto che il governo dell’AKP non ha esitato a seguire politiche crudeli come bruciare vive le persone nelle cantine della ferocia o gassare e bombardare civili. L’HBDH ha osservato che la guerra che il governo dell’AKP ha dichiarato contro il popolo curdo si è allargata verso ovest passo per passo e civili e rivoluzionari vengono massacrati non solo in Kurdistan, ma anche nelle città turche. L’HBDH ha enfatizzato che lo Stato ha oppresso tutti i gruppi sociali, dagli accademici ai lavoratori e alle donne e che l’ostilità dello Stato nei confronti del Rojava e del popolo curdo ha determinato tutte le sue politiche.

Aumentare la lotta è l’unica opzione

Il Consiglio Generale dell’HBDH ha affermato che l’attuale sporca guerra di Erdoğan e del fascismo turco contro i popoli e gruppi oppressi come curdi, lavoratori, aleviti, donne e giovani, non da altre opzioni che aumentare la lotta contro il fascismo, la cui brutalità sopprime ogni richiesta di diritti umani. L’HBDH ha messo in rilievo che lavoratori e popoli non devono vivere come schiavi e invitato tutti i gruppi oppressi a riunirsi sotto le insegne dell’HBDH e di lottare per la vittoria.

La dichiarazione dell’HBDH ha osservato che Erdoğan e il governo dell’AKP hanno usato metodi sporchi per ridurre al silenzio e intimidire MHP e CHP e che la polarizzazione della Turchia rende necessario aumentare la lotta per la giustizia, la libertà, la democrazia e l’uguaglianza. Il Consiglio Generale ha lodato l’eroica resistenza delle città curde come Cizre, Sur e Nusaybin e ha detto che la resistenza di guerriglia combinata con l’eroismo della popolazione porterà la resistenza alla vittoria.

L’HBDH ha dichiarato che “dobbiamo lottare contro la distruzione e i massacri del fascismo con l’aumento della lotta rivoluzionaria. Ora è tempo di portare la guerra più a ovest. Non dobbiamo permettere a coloro che portano alla morte la nostra gente di vivere confortevolmente. Per questo dobbiamo trasformare ogni luogo in un luogo di resistenza e azione!”

Infine l’HDBH ha affermato che coloro che conducono e finanziano l’attuale guerra e i loro spazi di vita borghesi, complici il settore del turismo, le feroci unità operative speciali PÖH e JÖH e i burocrati dell’AKP e dello Stato ora sono obiettivo primario della sua iniziativa politica e militare nella Turchia occidentale che vuole chiedere conto agli autori e portare la lotta alla vittoria.

NEWS DESK – ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...