Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Appelli

Appello degli intellettuali: respingiamo la proposta di revoca dell’immunità parlamentare

Un gruppo di intellettuali hannio dichiarato che la proposta dell’AKP di modifica provvisoria della Costituzione per l’immunità parlamentare è inaccettabile, hanno chiesto ai parlamentari di votare contro la proposta nell’ Assemblea Generale.Un gruppo di accademici,di artisti,di giornalisti,di scrittori e di rappresentanti di ONG hanno chiesto ai deputati di dire “no” alla proposta del Partito della giustizia e dello sviluppo (AKP) di un cambiamento provvisorio della Costituzione per l’immunità parlamentare.

Gli intellettuali esprimendo che la proposta dell’AKP è inaccettabile,hanno utilizzato le seguenti frasi nella dichiarazione che hanno condiviso con il pubblico.

* L’immunità parlamentare e la non responsabilità legislativa sono garantite dalla Costituzione non possono essere abrogate da una clausola temporanea in conflitto con la Costituzione e il diritto.

* I Parlamentari non possono in alcun modo essere privati del loro “diritto di difendersi”.

* Il ricorso alla Corte Costituzionale non può essere bloccato.

* Secondo la massima universale molto essenziale del diritto, nessun cambiamento legale o costituzionale può essere implementato in modo retrospettivo.

*  La revoca di massa dell’immunità parlamentare è in conflitto con il principio della responsabilità penale individuale e che conduce a una punizione collettiva è inaccettabile.

* Oggi, questa proposta legislativa al fine di mettere a tacere l’opposizione democratica, disabilitando il Parlamento attraverso il dominio della maggioranza porta un linciaggio politico nella sua prospettiva.

* Per queste ragioni, chiediamo che tutti i deputati a di non sostenere e di opporsi a questa proposta contrastante la massima universale del diritto e che porta ad un punto morto la politica globale.

Firmatari:

Adalet Ağaoğlu, Ahmet Ümit, Akın Birdal, Ali Akel, Alper Taş, Aydın Engin, Prof. Dr. Ayşe Erzan, Ayşegül Devecioğlu, Doç. Dr. Ayşen Candaş, Baki Düzgün, Prof. Dr. Baskın Oran, Bekir Ağırdır, Prof. Dr. Binnaz Toprak, Celal Başlangıç, Cevat Öneş, Prof. Dr. Cihangir İslam, Fethiye Çetin, Doç. Dr. Fikret Başkaya, Fikret İlkiz, Prof. Dr. Fuat Keyman  Gani Kaplan, Prof. Dr. Gençay Gürsoy, Gülseren Onanç, Hasan Cemal, Hülya Gülbahar, Hüsnü Okçuoğlu, İbrahim Betil, Prof. Dr. İbrahim Kabaoğlu, Prof. Dr. Levent Köker, Levent Tüzel, Mehmet Emin Aktar, Melda Onur, Murathan Mungan, Nesrin Nas, Orhan Gazi Ertekin, Osman Kavala, Oya Baydar, Ömer Faruk Gergerlioğlu, Ömer Madra, Rıza Türmen, Salman Kaya, Prof. Dr. Sevtap Yokuş, Süleyman Çelebi, Prof. Dr. Şebnem Korur Fincancı, Prof. Dr. Taha Parla, Tarhan Erdem, Prof. Dr. Turgut Tarhanlı, Ufuk Uras, Ümit Kardaş, Prof. Dr. Yakın Ertürk, Yücel Sayman, Ziya Halis, Zülfü Livaneli. (EKN/TK)

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...