Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Interviste

Sarıyıldız: l’umanità e la fratellanza sono state massacrate a Cizre

Siamo giunti al punto di provare vergogna a parlare di pace ,il nostro benedetto termine,di fronte alla gente, ha affermato il deputato di HDP Faysal Sarıyıldız che si trova nella città di Cizre sin dal più recente coprifuoco.

Il deputato di HDP Faysal Sarıyıldız che si trova nella città di Cizre sin dall’inizio del più recente coprifuoco ,ha scritto un articolo per ANF a riguardo del massacro di decine di persone da parte delle forze turche.Con la presente pubblichiamo la versione in inglese dell’articolo del deputato di HPD  Şırnak;

Non pensiamo che TRT ha riportato la notizia dei 60 terroristi uccisi a Cizre al di fuori della conoscenza del governo.Hanno annunciato deliberatamente i dati,attraverso i quali h determinato uno shock tra il popolo curdo e l’opinione pubblica sensibile. Successivamente hanno abbassato questo dato a 10 nello sforzo di normalizzare l’omicidio di massa.

Annunceranno il bilancio delle vittime a pezzi

Non abbiamo informazioni disponibili su quante persone sono morte. Eppure, ci sono due fatti noti ormai;

1. Un massacro ha sicuramente avuto luogo a Cizre
2.immaginiamo  che il numero delle vittime sia superiore ai 10 annunciati da parte dell’Ufficio del governatore di Şırnak

Sono dell’opinione che annunceranno il numero delle vittima a pezzi conformemente all’invenzione  di combattimenti nella zona.Al fine di giustificare il massacro,sia il governo e i mezzi di comunicazione dell’AKP hanno diffuso tutti i generi di notizie distorte e inventate per giorni per quanto riguarda le atrocità dello scantinato e di altre abitazioni recentemente date alle fiamme.Il primo ministro sottolinea la dichiarazione dell’ufficio del governatore di Şırnak riguardanti il numero delle vittima ma noi facciamo affidamento nè al governatore,nè alle notizie di TRT e dei mezzi di comunicazione dell’AKP che hanno riesumato tutti i tipo di menzogne e di bugie allo scopo di massacrare la verità a Cizre.

Il primo ministro dovrebbe poi dirci di quale fonte TRT News, che è un’istituzione ufficiale affiliata al primo ministro,basa la sua relazione sull’uccisione di 60 persone.

Il massacro di Cizre è una alleanza dell’AKP con un dipartimento speciale di guerra

Sappiamo che non è una coincidenza che il rapporto di TRT è stato seguito dalla circolazione di foto correlate da alcuni account di alcuni social media gestiti da parte di questi strumenti di guerra.
La tendenza TT carcasse anni 60 ‘[ carcasse anni ’60] ha rivelato l’isteria collettiva nata da una larga parte della società. L’AKP è l’architettura razzista e fascista di questo stato d’animo.Quale fraternità otterrai con questo stato d’animo?Hai massacrato la fraternità a Cizre.Siamo giunti al punto di provare vergogna a parlare di pace,il nostro termine più benedetto,di fronte alla gente.
Negli ultimi 56 giorni Cizre ha assistito ad ogni tipo di atrocità che ci si dovrebbe vergognare in nome dell’umanità.

Sarebbe un grave errore politico vedere questa atrocità come una pratica locale di forze fuori controllo.Il massacro e l’atrocità a Cizre è stata realizzata da un’alleanza dell’AKP e un dipartimento di guerra speciale con l’intenzione di intimidire tutta la società attraverso un caso singolare.Il massacro di Cizre è un’opera dell’alleanza formata da coloro che hanno bruciato le persone morte nel distretto di Güçlükonak nel 1996, e quelli che hanno bombardato i 34 curdi in Roboski.Questa verità deve essere conosciuta in questo modo. Sappiamo molto bene che gli autori dei massacri contro il popolo curdo durante gli anni ’90 sono stati inviati oggi a Cizre, Silopi e Sur.

 

* FAYSAL SARIYILDIZ / CİZRE

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...