Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

La Turchia bombarda di nuovo villaggi sulle montagne di Qandil

QANDIL – Ieri notte aerei da combattimento turchi hanno di nuovo bombardato per quattro ore nelle montagne di Qandil. Fortunatamente gli attacchi aerei non hanno ucciso persone, ma sono state distrutte molte case e ucciso bestiame.

Lo stato turco cerca di fare anche nel Kurdistan del sud i massacri che sta facendo nel Kurdistan del nord. Aerei da combattimento turchi hanno di nuovo bombardato insediamenti di civili sulle montagne di Qandil, che fortunatamente non hanno causato vittime tra la popolazione. Tuttavia sono state distrutte molte case, uccisa gran parte del bestiame, devastati campi e giardini.

Il bombardamento turco è iniziato intorno a mezzanotte della notte scorsa ed è proseguito fino alle 4:30 del mattino. La zona colpita dai bombardamenti comprende i villaggi Lewcê, Bukriskan, Enzê, Suredê, Şêxan e Sitêwrêka.

Le montagne di Qandil nel Kurdistan già in passato sono state spesso obiettivo dello Stato turco, uccidendo dozzine di persone, così ad esempio il 21 agosto 2011 è stata bombardata la regione di Korten sulle montagne di Qandil uccidendo 7 persone o il 1 agosto 2015, quando è stato bombardato il villaggio di Zergele, sempre sulle montagne di Qandil, assassinando 8 civili e ferendone altri 15.

ANF, 04.02.2016, ISKU

Video: https://www.youtube.com/watch?v=CETFxZ_OTpY

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...

Turchia

Il giornalista e scrittore turco Celal Başlangıç ​​è morto venerdì notte a causa di un cancro all’età di 68 anni. Il giornalista e scrittore...

Diritti umani

MÊRDÎN/İZMİR – 1 persona è stata arrestata durante le perquisiszioni domestiche a Nisêbîn (Nusaybin). A Izmir è stato arrestato Koray Kesik, direttore artistico del documentario...