Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Infografica:Storia dei “cessate il fuoco tra PKK e Turchia”

Nella notte tra il 24 e il 25 luglio, un raid aereo contro le postazioni dei guerriglieri kurdi sulle montagne di Qandil viola il cessate il fuoco in vigore dal 2013, determinando una ripresa delle ostilità tra la Turchia e i guerriglieri del PKK. Nel corso del mese di agosto e di settembre, la situazioni peggiora esponenzialmente. E’ di nuovo guerra aperta tra il governo di Ankara e il PKK ed inoltre si moltiplicano gli attacchi contro le sedi del filo kurdo Partito Democratico del Popolo (HDP), che alle elezioni generali del giugno 2015 è riuscito a superare la soglia di sbarramento del 10%, ottenendo il 13% dei voti.

La situazione è aggravata dalla mancanza di un governo stabile: i risultati delle elezioni non hanno confermato la maggioranza di governo al Partito della Giustizia e dello Sviluppo (AKP) e i tentativi di formare un governo di coalizione sono naufragati all’inizio dell’estate. Nuove elezioni sono previste per il prossimo 1 novembre, ma c’è chi dubita che si possano svolgere elezioni generali in questa situazione.

Di nuovo la questione kurda rivela la fragilità democratica della Repubblica turca. Numerosi osservatori, pur riconoscendone i limiti, avevano scommesso sul processo di pace in atto negli ultimi anni ma gli attacchi di luglio, la fine del cessate il fuoco e il conseguente fallimento dei trattati di pace hanno distrutto anche le più solide speranze. Quella di luglio è solo l’ultima di una lunga serie di violazioni dei cessate il fuoco, che sembrano voler rendere la pace una possibilità remota per il popolo kurdo.

Per consultare l’infografica CLICCA QUI.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Rassegna Stampa

Siamo stati nei luoghi maggiormente colpiti dal sisma, dove i soccorsi ancora non si vedono. I sopravvissuti, maggioranza curda, sono stati abbandonati da Ankara....

Rassegna Stampa

TURCHIA. La vigilia del voto vista dal Kurdistan. La piazza dell’Hdp si riempie di musica e danze, gli agenti antisommossa blindano la festa. Timore...

Rassegna Stampa

Il clima elettorale turco è ormai bollente. I colpi bassi della politica delle calunnie in questi giorni avevano mostrato, ovviamente sui social, uno dei...

Rassegna Stampa

TURCHIA. La principale coalizione di opposizione, guidata dai kemalisti del Chp, avrà bisogno dell’alleanza progressista turca per vincere. Elezioni il 14 maggio, in piena...