Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

Chiesti 15 anni di carcere per una studentessa di medicina ferita a Kobanê

Si è svolta oggi la seconda udienza  del processo alla studentessa della facoltà di medicina dell’Università Dicle Esra Yakar,che era rimasta ferita a Kobanê da un mortaio durante un attacco di ISIS mentre si trovava in città per fornire cure.

Nonostante il fatto che Esra Yakar era andata a Kobanê come personale medico volontario,il pubblico ministero oggi a Diyabakir ha chiesto una condanna a 15 anni di prigione sulla base di
“appartenenza a organizzazione terrorista armata”.

Esra Yakar era stata arrestata al suo ritorno in Turchia,ed era stata rilasciata nella prima udienza in tribunale.Nell’udienza odierna il pubblico ministero ha presentato l’atto d’accusa dopo che il padre di Yakar Pasa Yakar ha presentato la sua testimonianza.

L’accusa ha sostenuto che Esra Yakar è stata ferita in Kobanê in uno scontroin cui ha preso parte come “membro del PKK / KCK”,e, inoltre,ha asffermato che Yakar stava effettuando del lavoro per il PKK nelle zone rurali e agiva assiema agli altri membri dell’organizzazione.

Il pubblico ministero ha chiesto 15 anni di reclusione per la Yakar in relazione al al fatto che ha commesso il reato di “appartenenza a un’organizzazione terroristica armata”.

Il processo è stato rinviato  per dare il tempo  all’avvocato di Yakar per preparare la difesa.

ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...

Turchia

Il giornalista e scrittore turco Celal Başlangıç ​​è morto venerdì notte a causa di un cancro all’età di 68 anni. Il giornalista e scrittore...

Iran

Le violazioni dei diritti umani contro civili e attivisti curdi nella regione curda dell’Iran sono continuate nel febbraio 2024. Nei suoi rapporti mensili, la...