Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Iniziative

Conferenza internazionale “Caos e crisi in Medioriente:nuovo ordine regionale e i curdi”

L’undicesima Conferenza intenazionale sulla UE,Turchia Medioriente e i Curdi-“Caos e crisi in Medioriente:nuovo ordine regionale ei curdi”

Che si terrà presso il Parlamento Europeo, a Bruxelles, il 10 11 dicembre 2014 .

Dal 2004 la EUTCC ha svolto una conferenza annuale al Parlamento Europeo. Uno dei suoi compiti più importanti è quello di controllare il rispetto turco dei criteri di adesione all’UE. EUTCC vuole monitorare la conformità dell’adesione della Turchia all’UE diffondendo informazioni accurate e oggettive sia in Turchia e in Europa sui progressi compiuti, ma anche su eventuali carenze che potrebbero ancora persistere.

Con queste conferenze la EUTCC vuole anche contribuire a una soluzione democratica, pacifica e duratura del problema curdo. Si ritiene che questo può essere raggiunto solo attraverso un dialogo tra le parti interessate, in cui anche l’Unione Europea deve fare la sua parte. Ciò richiederà non solo ulteriori modifiche della legislazione, ma un cambiamento nell’ ideologia e nella mentalità a tutti i livelli della società turca.

Da uno stato che vede l’espressione della cultura e della lingua curda come una minaccia alla propria esistenza, la Turchia deve diventare uno Stato che riconosce le differenze e vede la diversità culturale e la libertà come elementi positivi e necessari di una vera democrazia.

In questi dieci anni ci sono stati cambiamenti di riforma solo lievi in ​​Turchia per quanto riguarda la situazione dei curdi. La conferenza di quest’anno riunisce relatori di fama internazionale provenienti diversi campi e discipline insieme a sostenitori di EUTCC,come Shirin Ebadi, Noam Chomsky, Bianca Jagger, Yasar Kemal, Leyla Zana e Vedat Turkali.

All’11a Conferenza internazionale EUTCC siamo onorati e lieti di accogliere Desmond Tutu, arcivescovo emerito di Città del Capo , Nobel per la Pace e l’anziano Onorario (membro fondatore e presidente degli Anziani 2007-13); un’attivista veterano anti-apartheid e per la pace ampiamente considerato come ‘coscienza morale del Sud Africa’.

Alcune delle cose che l’arcivescovo emerito Desmond Tutu ci ricorda sempre è che “Le persone come gli anziani non sono qui per guidare il cambiamento, o porre fine alla guerra. Sono qui per ricordarvi che le guerre possono finire. “

 

Kariane Westrheim

Presidente della Commissione Civica UE Turchia

 

Michael Günter

Segretario Generale Commissione UE

 

Programma: 

 

00000007.DRAFT PROGRAMME.ITALIAN

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....