Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Viene impedita la riproduzione del pesce nel Tigri

Mentre da una parte la costruzione della diga ad Hasankeyf sta continuando e distruggera’ la storia sociale collettiva,dall’altra parte la distruzione della natura e’ iniziata.

Il sociologo e attivista di “Iniziativa per la salvaguardia di Hasankeyf”,Ömer Faruk Akyüz,che ha presentato una denuncia contro le imprese che cambiano il flusso d’acqua,i bacini idrici e trasportano sabbia attraverso il fiume,ha dichiarato che la migrazione e la riproduzione di animali e’ stata interrotta.

Mentre lo stato insiste con le sue politiche,che mirano alla distruzione della storica citta’ che e’ sopravvissuta per 12.000 anni,e’ anche connivente con la distruzione dell’ambiente del Tigri.

Sono state create cave di sabbia nel villaggio di Kesme,approssimativamente a 3 km da Hasankeyf,spazzando via i banchi di sabbia sul lato est del fiume.Il percorso di migrazione del pesce e’ stato interrotto.

Ömer Faruk Akyüz ha dichiarato che se le rotte di migrazione vengono bloccate durante il periodo riproduttivo,i pesci perdono la loro fertilità.Ha aggiunto inoltre che l’Iniziativa per la salvaguardia di Hasankeyf ha presentato una denuncia penale contro quelle aziende che distruggono la natura per i loro interessi e profitti.

Ha anche detto che le istituzioni ufficiali deliberatamente trascurato la distruzione di Hasankeyf e  del Tigri.Ha anche dichiarato che una denuncia era stata fatta alla Procura della Repubblica di Batman,e’stato fatto per evitare che queste aziende distruggano la natura e la storia.

Akyüz ha affermato  sono rimaste solo 8 speci di pesci su 20 nel Tigri ,aggiungendo che anche queste si estingueranno.Ad  Hasankeyf e’ in corso non solo la  distruzione storica,ma anche la distruzione della natura. Il valore storico e culturale del fiume Tigri,che ha scorso liberamente in Kurdistan per secoli ,può essere protetto ed è possibile ottenere un reddito maggiore del fiume.

ANF – BATMAN 16.06.2014 

Traduzione a cura  della redazione di Retekurdistan

 
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...