Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Al-Nusra attacca Tal Abyad con artiglieria pesante

Il fronte al-Nusra, affiliato ad Al-Qaeda, ha lanciato ieri in tarda serata un attacco con artiglieria pesante contro i quartieri kurdi della cittadina siriana di Tal Abyad, presso il confine settentrionale con la Turchia.  

Il gruppo, che sta continuando gli attacchi nella zona, ha invitato i suoi membri a massacrare i Kurdi nelle moschee e ad irrompere nei luoghi in cui vivono.

In seguito all’invito del fronte, i combattenti jihadisti hanno cominciato a fare irruzione all’interno di numerosi quartieri kurdi della regione.

Secondo le notizie che stanno giungendo, il gruppo armato ha bombardato i quartieri kurdi tramite carri armati, distruggendo numerose abitazioni degli abitanti della zona.

Fonti locali affermano che gli scontri tra Jabhat al-Nusra e Jabhat al-Akrad, battaglione del Fronte Kurdo non affiliato alle YPG (Unità di Difesa del Popolo) ma alleato con quest’ultime, continuano nell’area settentrionale della città.

Al-Nusra starebbe invece effettuando controlli dei documenti e sequestrando i Kurdi in città.

Molti sarebbero stati uccisi e feriti durante gli scontri che continuano da ieri sera, in seguito all’attacco del fronte al-Nusra in città.

Secondo le notizie, gruppi armati affiliati ad al-Qaeda hanno consegnato artiglieria pesante a Tal Abyad due giorni fa, utilizzando ancora una volta il valico di confine turco per penetrare in territorio siriano.

Dopo aver istituito dei check point, i gruppi hanno colpito il villaggio kurdo di Yaebsê utilizzando artiglieria pesante. I membri del gruppo sono stati arrestati dalle forze di difesa kurde del villaggio.

Cinque giovani kurdi sarebbero stati sequestrati dal fronte al-Nusra nella cittadina di Tal Arus, situata a due chilometri dalla città. Il gruppo avrebbe istituito check point anche sul posto.

Secondo le notizie ricevute, le tensioni nella città di Tal Abyad sono scoppiate dopo che i gruppi affiliati ad al-Nusra hanno circondato la Casa del Popolo, costringendo le persone presenti a chiuderla. Le trattative da parte dei rappresentanti kurdi sono rimaste inconcludenti.

ANF Tal Abyad

Traduzione a cura della Redazione di ReteKurdistan Italia

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Il Comitato esecutivo centrale del partito DEM ha avvertito che gli attacchi contro gli operatori della stampa libera in Turchia e in Europa sono...

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...