Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

13 politici curdi condannati a 81 anni di prigione

Tredici politici curdi citati a giudizio nel caso KCK(Unione delle comunita’ curde) di Ceylapinar sono stati condannati ciascuno a sei anni e tre mesi.L’udienza finale del processo KCK di Ceylapinar e’ ripreso alla 9a Corte penale di Diyarbakir.

Quattordici detenuti, due in stato di arresto, sono stati citati nel procedimento che si è concluso con l’assoluzione di uno e all’arresto di altri tredici.Il consiglio del tribunale ha respinto la domanda dei legali per l’assoluzione di tutti gli imputati,pronunciandosi per il mantenimento dell’arresto di due detenuti e la detenzione di altri undici con l’accusa di “essere membri di un’organizzazione illegale”.

Tra i condannati al carcere vi sono i dirigenti del BDP di Ceylanpınar Cemil Tuncer e Abdulbaki Can, l’ex vice sindaco di Ceylanpınar Ahmet Dağtekin, quattro membri del consiglio comunale, due rappresentanti distrettuali di MEYADER e due membri del consiglio provinciale.

Il dirigente del BDP di Ceylanpınar Halil Şahin  è stato assolto.Ha dichiarato che avevano creduto che la Corte Suprema avrebbe revocato le pene detentive, aggiungendo che la democratizzazione del potere giudiziario era l’unico modo per prevenire ulteriori casi scandalosi nella storia come quelli a cui si era assistito nel periodo del colpo di stato militare nel 12 settembre1980.

ANF – URFA 09.07.2013 14:57:42

Traduzione a cura della redazione di ReteKurdistan Italia

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Il Partito per l’Uguaglianza e la Democrazia dei popoli (Partito DEM) ha annunciato i suoi candidati alla co-presidenza che parteciperanno alle elezioni amministrative del...

Diritti umani

Dicle Müftüoğlu, co-presidente della DFG, che ha annunciato di aver iniziato uno sciopero della fame, ha dichiarato: “Come giornalista le cui attività professionali sono...

Diritti umani

La giornalista Safiye Alağaş è stata arrestata ieri sera dalla polizia. Ieri sera la polizia ha intercettato il veicolo di Safiye mentre viaggiava da...

Turchia

Halide Türkoğlu, portavoce dell’Assemblea delle donne del partito DEM, ha dichiarato che manderanno degli amministratori alle elezioni locali: “Questo è il momento delle donne,...