Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Un uomo curdo ha annunciato la sua obiezione di coscienza

Un uomo curdo di nome Baran Toktas ha annunciato la sua obiezione di coscienza, sostenendo che “da giovane kurdo, mi rifiuto di versare il sangue dei miei fratelli, e di essere dalla stessa parte degli stupratori”.

Baran Toktas ha proclamato la sua obiezione di coscienza con una dichiarazione scritta. Mettendo in evidenza il fatto che rifiuta il capitalismo e militarismo, Toktas ha aggiunto: “Rifiuto le armi e di essere un soldato del militarismo, e di morire e uccidere per questo sistema che succhia il sangue ,in cui le persone si uccidono l’un l’altra per rendere più ricchi i trafficanti di armi. “

Toktas ha sottolineato che non sarà parte di questa sporca guerra in cui i bambini vengono violentati e uccisi dai regolari:”Io rifiuto di essere un sostenitore di questo sistema ,in cui 34 civili sono stati massacrati da aerei da guerra F-16 ,ma i morti sono stati condannati”.

Toktas ha anche dichiarato che se lui viene processato nei tribunali militari, magistrati e giudici non saranno giusti, e che ha visto tali pratiche in passato e seguito processi simili :”Che gli obiettori di coscienza sono stati torturati pesantemente e addirittura costretti a suicidarsi dopo essere stati posti in detenzione sono verità esplicite. “

“Il numero considerevole di soldati che si suicidano mentre stanno svolgendo il servizio militare, e che la maggior parte di loro sono giovani kurdi è una delle più potenti motivazioni della mia obiezione di coscienza”, ha aggiunto Toktas .

http://kurdishrights.org/2013/06/30/kurdish-man-announces-conscientious-objection/

Traduzione a cura della redazione di ReteKurdistan Italia

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...