Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Comunicati

Amnesty International. Turchia: il rispetto dei diritti umani sia al centro dei negoziati col Pkk

[divider]22 Marzo 2013 [/divider] All’indomani del cessate il fuoco, annunciato il 21 marzo 2013 dal leader del Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk), Abdullah Ocalan, Amnesty International ha sollecitato le autorità turche a cogliere l’opportunità di lavorare in direzione di una pace duratura, basata sulla giustizia per le vittime delle violazioni dei diritti umani commesse da entrambe le parti in un conflitto durato decenni.

“La strada verso la pace sarà piena di sfide ma i negoziati, in corso negli ultimi mesi tra le autorità turche e il Pkk, potrà essere agevolato da un’atmosfera di apertura e di franco scambio di opinioni” – ha dichiarato John Dalhuisen, direttore del Programma Europa e Asia centrale di Amnesty International.

Amnesty International da tempo chiede la fine della violenza, indagini imparziali sulle violazioni dei diritti umani e la promozione dei diritti economici, sociali e culturali della minoranza curda in Turchia.

Dal 1984, quando iniziarono gli scontri armati tra il Pkk e l’esercito turco, sono morte almeno 40.000 persone. Il conflitto ha provocato gravi violazioni dei diritti umani, sia nella regione sudorientale a maggioranza curda che in altre parti del paese. Tra le varie richieste del Pkk, vi è quella dell’autonomia per i curdi.

Amnesty International

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Comunicati

Nelle elezioni locali del 31 marzo, il nostro partito ha ottenuto un grande successo candidandosi alle elezioni in condizioni estremamente difficili. Dopo le elezioni...

Comunicati

Le elezioni locali del 31 marzo hanno portato alla vittoria delle masse democratiche in Kurdistan e in Turchia a favore dell’uguaglianza sociale e del...

Comunicati

Il 12 marzo ricorre l’anniversario di due massacri commessi contro il popolo curdo; uno perpetrato dallo Stato turco nel quartiere Gazi di Istanbul (1995)...

Comunicati

Il 15 Febbraio 2024 segna il venticinquesimo anniversario del rapimento di Abdullah Öcalan, catturato a Nairobi, in Kenya, a compimento di un complotto internazionale...