Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 16 gennaio 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Rassegna stampa

Leggi fasciste

Italia: la polizia vuole mettere sotto sorveglianza attivisti di sinistra come »socialmente pericolosi«. Avrebbero combattuto in Siria contro lo »Stato Islamico« La polizia politica di Torino procede contro attivisti Leggi tutto

Segni di vita da Öcalan

Prima visita al Presidente del PKK dopo due anni e mezzo- Dopo circa due anni e mezzo Abdullah Öcalan, membro fondatore del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK) e dal 1999 imprigionato sull’isola Leggi tutto

Turchia, città di 12.000 anni fa sparirà presto sotto le acque del fiume Tigri: ecco perché

Nei prossimi mesi, Hasankeyf, le sue pareti calcaree, le migliaia di grotte artificiali, i 300 monumenti medievali e l’ecosistema di canyon saranno inghiottiti dalle acque del Tigri. Nei prossimi mesi, Hasankeyf, Leggi tutto

Preoccupazione per Leyla Güven

La deputata curda in carcere è in sciopero della fame da oltre due mesi- Da oltre due mesi Leyla Güven è in sciopero della fame a tempo indeterminato. Güven attualmente è l’unica deputata del Partito Leggi tutto

Dalle carceri turche … resistenza a oltranza

«Questo sarà l’anno della resistenza». Così ha salutato il nuovo anno – con una forza che ha dell’incredibile – Leyla Güven, dalla cella in cui è rinchiusa in Turchia. Dopo oltre 60 giorni di sciopero Leggi tutto

Tintinnar di sciabole e regali

Turchia: Elezioni comunali a marzo. Ma i preparativi già marciano a pieno ritmo. Il 31 marzo in Turchia in tutto il Paese verranno eletti sindaci, consiglieri comunali, soprintendenti di villaggio. I candidati Leggi tutto

Libertà condizionata

Turchia: la procura presenta l’atto di accusa contro il giornalista e autore di jW Max Zirngast  Il giornalista austriaco e autore di jW Max Zirngast rilasciato il 24 dicembre ad Ankara dal carcere e il giorno Leggi tutto

Nubi scure sul Rojava

Il Presidente USA Trump da il via libera alla Turchia per un ingresso in Siria del nord. I curdi si sforzano di trovare un accordo con Mosca e Damasco. In Rojava, la regione di amministrazione autonoma Leggi tutto

Volevo aiutare la dove c’è bisogno di me

Era nella Bundeswehr [forze armate tedesche], poi da deciso di fare qualcosa di sensato: è andato in Kurdistan. Martin Klamper, come chiama se stesso, nell’agosto 2017 si è unito alle YPG, le Unità di Difesa Leggi tutto

Smettere di fornire armi alla Turchia

Quando il regime di Erdogan all’inizio del 2018 occupò militarmente Afrin, furono cacciate centinaia di migliaia di persone. Una vista ai profughi a Til Temir.  Da alcune settimane le minacce di attacco della Turchia Leggi tutto