Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 12 dicembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Internazionalisti: La resistenza contro l’occupazione continua

Internazionalisti: La resistenza contro l’occupazione continua

18 novembre 2019


ANF ha parlato con l’internazionalista statunitense Serhildan e l’internazionalista russo Kemal. Si trovano sul fronte in Rojava/Siria del nord contro le truppe di invasione turche.

I due internazionalisti Kemal dalla Russia e Serhildan dagli USA si trovano sul fronte in Rojava contro l’invasione turca. Serhildan riferisce a ANF che è arrivato in Rojava nell’ottobre 2017 per unirsi alla lotta contro „Stato Islamico“ (IS). Ha partecipato alla difesa di Efrîn contro l’invasione turca e alla guerra contro IS a Deir ez Zor. Racconta che una tempo non sapeva molto della lotta in Rojava, ma quando ha capito che la gente qui lotta per i valori dell’umanità e per tutto il mondo si è unito alla lotta. Serhildan spiega che il fronte al momento è mobile e che c’è una dura resistenza contro lo Stato turco e i suoi jihadisti. La Turchia conquista villaggi usando l’aviazione, le milizie che occupano i villaggi poi vengono scacciate dalle Forze Democratiche della Siria (FDS).

Kemal: Sono venuto qui per sostenere la popolazione in lotta

„Sono venuto qui per sostenere la popolazione in lotta“, così l’internazionalista russo Kemal. „Io in questa guerra per la prima volta partecipo a combattimenti. Mi è difficile trovare parole a questo proposito. La vera ragione per la quale sono qui è l’attacco della Turchia contro la popolazione civile.“

Alla fine della conversazione Serhildan sottolinea che la resistenza contro le milizie filo-turche continua.

Fonte: ANF


Inserisci un commento