Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 20 agosto 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Elicotteri su Mexmûr, attacco aereo a Kortek

Elicotteri su Mexmûr, attacco aereo a Kortek

24 luglio 2019


Sul campo profughi di Mexmûr girano elicotteri di origine ignota. Contemporaneamente Kortek sulle montagne di Qendîl è stata bombardata dall’aviazione turca.Dall’omicidio del funzionario dei servizi segreti turchi Osman Köse in un ristorante di Hewlêr la scorsa settmana, le e gli abitanti del campo Mexmûr sono esposti a una forte pressione. Il 18 luglio nei dintorni del campo c’è stato un bombardamento da parte di bombardieri turchi, due persone sono rimaste ferite. Nella regione si verificano con maggio re frequenza voli di ricognizione. Oggi dal campo hanno riferito di movimenti di elicotteri. Non è chiaro se si sia trattato di elicotteri dell’esercito turco o della coalizione internazionale. Lo spazio aereo è controllato dall’Iraq e dalla coalizione internazionale anti-IS. Il campo stesso è sotto la protezione dell’ONU.

Attacco aereo a Kortek

Intanto l’aviazione turca oggi ha di nuovo bombardato il monte Kortek nella regione di Qendîl. Il bombardamento ha fatto scoppiare un incendio dell’area.

L’esercito turco dalla fine di maggio esegue massicci attacchi a zone di insediamento civili nel Kurdistan del sud. Alla fine di giugno in attacco aereo a Kortek hanno perso la vita tre civli.

Fonte: ANF.


Inserisci un commento