Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

I corpi di 3 donne di YJA-Star sono stati ricevuti dalle loro famiglie

I corpi dei membri di YJA-Star Leyla Gülcü, Şekirnaz Kaplan ed Emine Kaplan, che hanno perso la vita nel bombardamento nella zona rurale del monte Bagok il 4 agosto, sono stati restituiti alle loro famiglie dopo 143 giorni.

I funerali delle esponenti di YJA-Star (Unità delle donne libere) Leyla Gülcü (Dicle Eylem), Şekirnaz Kaplan (Gulbahar Mercan) ed Emine Kaplan (Eylem Munzur), che hanno perso la vita nel bombardamento del monte Bagok nel distretto di Nisêbîn (Nusaybin) di Mêrdîn il 4 agosto si sono tenuti il giorno che sono stati consegnati alle famiglie dopo 143 giorni.

Dopo la pubblicazione dei risultati del DNA, le famiglie delle tre esponenti di YJA-Star sono arrivate a Mêrdîn la mattina. Le famiglie hanno completato le pratiche presso la Procura della Repubblica e hanno poi atteso la consegna dei corpi.

Le famiglie, informate che i funerali si sarebbero svolti dopo il tramonto, hanno aspettato fino alle ore serali. Quindi, i membri della famiglia si sono recati al cimitero dei senza nome nel cimitero della città di Kamor, nel distretto di Artuklu, e hanno rimosso i corpi dal luogo in cui erano sepolti, accompagnati dai funzionari del cimitero e dalla polizia.

Le famiglie si sono messe in viaggio per portare le salme nelle loro città natali con i carri funebri noleggiati con i propri mezzi.

Si è appreso che Leyla Gülcü (Dicle Eylem) sarà sepolta nel centro di Amed, Emine Kaplan (Eylem Munzur) sarà sepolta nel centro di Elih e Şekirnaz Kaplan (Gülbahar Mercan) sarà sepolta nel distretto di Bedlîs Xîzan (Hizan).

MA

 

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Un tribunale turco ha rilasciato sotto controllo giudiziario la famosa avvocatessa Feyza Altun dopo la sua detenzione per la sue affermazioni sulla “sharia”, dopo...

Turchia

Ahmet Türk, il candidato co-sindaco del partito DEM a Mardin, ha chiarito le sue dichiarazioni riguardo al presidente Erdoğan. Ahmet, che ha affermato che...

Turchia

Non viene accolta la richiesta che il curdo, che ancora figura nei verbali parlamentari come “lingua sconosciuta”, diventi la lingua dell’istruzione. I dirigenti delle...

Turchia

ANKARA- Il microfono della deputata del partito DEM Beritan Güneş, che ha parlato in curdo all’Assemblea generale del Parlamento in occasione della Giornata mondiale...