Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Diritti umani

La Germania estrada l’attivista socialista in Turchia

Lunedì la Germania ha estradato in Turchia un richiedente asilo politico attivista socialista. Diverse organizzazioni per i diritti e partiti politici hanno protestato contro la deportazione. Gökhan Kaymaz, un attivista del Movimento giovanile socialista (SGH) che aveva chiesto asilo politico in Germania, lunedì mattina è stato prelevato dal suo alloggio nella città bavarese sudorientale di Leipheim e portato con la forza all’aeroporto per essere espulso, lo ha annunciato la Confederazione europea di Diritti Democratici (ADHK).

I negoziati con il Ministero degli Interni dello Stato bavarese non sono andati a buon fine e Gökhan Kaymaz è stato estradato in Turchia. “Protestiamo contro l’atteggiamento della Germania, in particolare dello stato della Baviera, nei confronti dei richiedenti asilo politico”, ha affermato l’ADHK, sollevando preoccupazione per il diritto di Kaymaz a un processo equo e il diritto alla vita.

La Federazione tedesca dei diritti democratici(ADHF), le organizzazioni per i diritti e partiti politici nella regione, tra cui la Federazione tedesca per i diritti democratici (ADHF), la Federazione dei lavoratori migranti (AGIF) ), Federazione dei lavoratori turchi (ATIF), la piattaforma elettorale del Partito della sinistra verde e del Partito democratio dei popoli popolare (HDP), hanno protestato contro l’estradizione di Kaymaz.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...