Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

La politica curda Ayşe Gökkan condannata a 22,5 anni di carcere

La corte d’appello turca ad Amed (Diyarbakir) ha confermato una condanna a 22,5 anni di reclusione contro la politica curda ed ex sindaca Ayşe Gökkan e ha respinto la richiesta di scarcerazione. La politica curda Ayşe Gökkan, detenuta in Turchia, ha perso per il momento il suo appello contro la condanna a più di due decenni di carcere. Ayşe Gökkan era stata condannata a 22 anni e 6 mesi di carcere per le cosiddette accuse di terrorismo dalla 9a Camera penale di Diyarbakır nell’ottobre 2021. Una corte d’appello regionale di Amed (tr. Diyarbakır) ha confermato il verdetto in primo grado.

La condanna si compone di diverse condanne: dodici anni per presunta leadership del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK), sette anni e mezzo per presunta appartenenza alla stessa organizzazione e tre anni per presunta propaganda del PKK. Ayşe Gökkan è nata nel distretto di Suruç di Urfa nel 1965 e ha studiato giornalismo. È stata arrestata più di 80 volte e i procedimenti preliminari contro di lei erano generalmente basati sulle cosiddette accuse di terrorismo.

Nel 2009 è stata eletta sindaca del distretto di Nusaybin di Mardin con l’83% dei voti. La maggior parte delle indagini a suo carico sono avvenute durante il suo mandato.

Ayşe Gökkan è stata eletta portavoce del Movimento delle donne libere (TJA) nel febbraio 2020.

Nel dicembre dello stesso anno è stata condannata a diciotto mesi di carcere a Mardin. Nel processo è stata accusata di trovarsi in una zona militare soggetta a restrizioni e di aver provocato danni materiali.

L’accusa nasce da un atto di obbedienza civile dell’ottobre 2013. All’epoca Gökkan era sindaco di Nusaybin e protestò contro la costruzione di un muro con uno sciopero della fame al confine con la Siria.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...