Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Comunicati

La polizia attacca i parlamentari di HDP

Negli ultimi sei anni militanti e dirigenti di HDP hanno dovuto affrontare intense pressioni da parte del governo dell’AKP e del suo alleato ultra nazionalista, l’MHP, sia attraverso la magistratura che le forze di sicurezza. I deputati di HDP affrontano anche brutali attacchi fisici da parte delle forze di sicurezza durante le loro attività politiche. Uno di questi attacchi ha avuto luogo il 9 ottobre 2022 nel distretto di Yüksekova, nella provincia di Hakkari. Quel giorno si sono svolte dimostrazioni in diverse città turche per protestare contro la deportazione siriana di Abdullah Öcalan nel 1999.

La polizia non ha permesso le manifestazioni e ha arrestato più di 130 persone in tutto il paese, inclusi membri e dirigenti di HDP. Nel distretto di Yüksekova la polizia ha attaccato i manifestanti e picchiato il deputati di HDP Habib Eksik e Said Dede, trascinandoli a terra.

Il signor Eksik ha subito fratture multiple alla gamba e la rottura di un naso e ha dovuto subire un intervento chirurgico. Questo attacco contro i nostri deputati non fa eccezione. Sia la polizia che i membri del governo li hanno già sottoposti a violenze precedentemente.

Il 7 marzo 2018, Mahmut Toğrul, dirigente capo di HDP al Parlamento, ha criticato l’invasione turca di Afrin nel suo discorso durante la sessione plenaria. Dopo il suo discorso, oltre 40 parlamentari dell’AKP hanno attaccato il sig. Toğrul e altri deputati di HDP, prima verbalmente, poi fisicamente.

l braccio sinistro del signor Toğrul era rotto e ha ricevuto un rapporto medico dall’ospedale in cui si affermava che non poteva lavorare per 45 giorni. Il 13 maggio 2019, durante gli scioperi della fame nelle carceri turche, la nostro deputata di Diyarbakır e co-portavoce della commissione per gli affari esteri, la signora Feleknas Uca, si è rotta il braccio sinistro durante l’intervento della polizia contro il comunicato stampa che doveva essere rilasciato a Batman. Gli avvocati della signora Feleknas Uca hanno presentato una denuncia penale contro gli ufficiali di polizia competenti per “tortura e maltrattamenti e violazione dell’immunità parlamentare”, inclusi filmati e rapporti ospedalieri riguardanti l’incidente. Tuttavia, l’ufficio del procuratore generale di Batman ha rifiutato di perseguire la denuncia e ha definito l’intervento della polizia “legittimo”.

Il 20 agosto 2019, i parlamentari e i co-sindaci di HDP hanno tenuto un sit-in davanti alla municipalità metropolitana di Diyarbakır per protestare contro la nomina di amministratori fiduciari nei comuni amministrati da HDP.

La polizia ha brutalmente attaccato i manifestanti e la parlamentare di HDP di Batman e portavoce dell’assemblea delle donne, la signora Ayşe Acar Başaran, è stata colpita alla testa con un manganello facendole perdere conoscenza ed essere portata in ospedale.

La signora Başaran è stata anche aggredita verbalmente e minacciata da un agente di polizia durante un’azione provocatoria organizzata dal governo davanti al quartier generale di HDP ad Ankara nel maggio 2022. È chiaro che la polizia è stata incoraggiata dall’alleanza AKP-MHP a commettere questi attacchi brutali e negligenti.

La responsabilità ultima degli attacchi ricade sulla coalizione di governo ultra nazionalista, con la sua politica aggressiva nei confronti di HDP e delle altre opposizioni democratiche. Nonostante tutti questi attacchi, i parlamentari di HDP, insieme ai membri del partito e ai sostenitori, continueranno a lottare per un Paese democratico e pacifico.

Feleknas Uca e Hişyar Özsoy

Co-portavoci per gli affari esteri di HDP

17 ottobre 2022

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Comunicati

In occasione del primo maggio, giorno dell’unità e della solidarietà, desideriamo congratularci con tutti i popoli, in particolare con tutte le donne, con tutte...

Comunicati

La scorsa notte, intorno all’1:30, la polizia belga ha fatto irruzione nella sede di Sterk TV e MedyaHaber, due importanti canali televisivi curdi che...

Comunicati

Nelle elezioni locali del 31 marzo, il nostro partito ha ottenuto un grande successo candidandosi alle elezioni in condizioni estremamente difficili. Dopo le elezioni...