Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

HDP: Altri arresti prendono di mira militanti e dirigenti

Le operazioni di genocidio politico portate avanti dall’alleanza nazionalista AKP-MHP per intimidire e sopprimere il nostro partito proseguono ancora. Quasi ogni giorno avvengono attacchi sistematici contro militanti, amministratori e coloro che chiedono libertà, pace e giustizia.

In una dichiarazione rilasciata dal ministero dell’Interno turco, è stato annunciato che dal 12 febbraio 718 persone, compresi i presidenti provinciali e distrettuali di HDP, sono stati detenuti in “operazioni antiterrorismo” condotte in 40 province.

Secondo le informazioni fornite dalla Commissione per gli affari legali e i diritti umani di HDP, un totale di almeno 139 membri e dirigenti dell’HDP sono stati detenuti in diverse province nel periodo menzionato.

Di conseguenza, il numero di detenuti in varie province è il seguente: Bursa (6), Van (29), Aydın (13), Diyarbakır (26), Ankara (10), Manisa (7), Mersin (6), Adana ( 20), Istanbul (22).

Come al solito, i media filogovernativi si sono messi nei panni dei tribunali e hanno preso di mira politici e attivisti che sono stati arrestati dichiarando che “i terroristi sono stati arrestati”.

Nel tentativo di nascondere le proprie debolezze e paure, il blocco ultranazionalista AKP / MHP ricorre a metodi fascisti, impiegando politiche di intimidazione, detenzioni e attacchi contro studenti, giornalisti, attivisti e altre istituzioni e individui che rappresentano la politica democratica, in particolare i politici di HDP.

Questa ondata di detenzioni contro il nostro partito e le istituzioni democratiche non ha nulla a che fare con la legge. Ogni volta che è in gioco la pace e il governo ha bisogno del sostegno nazionalista popolare, prende di mira HDP e attacca con la forza i nostri appartenenti.

Sicuramente, questa alleanza ultra nazionalista perderà potere e prevarranno i difensori della democrazia e della pace ed emergendo ancora più forti da questo processo costruiranno un paese pacifico.

Nelle condizioni in cui questa alleanza sta diventando sempre più disperata a causa delle crisi politiche e socio-economiche esacerbate dalla pandemia in corso, HDP è sempre più impegnato nella sua lotta politica per un futuro libero, democratico e pacifico per la Turchia.

Feleknas Uca e Hişyar Özsoy

Co-portavoci di HDP per gli affari esteri

17 febbraio 2021

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i diritti umani ha affermato che nei primi sei mesi del 2024 si sono verificate 3.900 violazioni dei diritti nel Kurdistan settentrionale....

Turchia

Ad Amed (Diyarbakir) i sostenitori di Hüda Par stanno diventando sempre più violenti. Il partito islamista, che l’anno scorso è entrato nel parlamento turco...

Diritti umani

ŞIRNEX – Molti edifici storici saranno allagati se verrà completata la costruzione della “diga Cizre” sul fiume Tigri. Il progetto della “Diga di Cizre”...

Libertà per Öcalan

In una conferenza stampa tenutasi presso la sede del partito ad Ankara, la portavoce Ayşegül Doğan ha sottolineato le violazioni dei diritti umani nella...