Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

TJK-E fa appello alla solidarietà

TJK-E condanna la repressione contro il movimento delle donne curde in Turchia e chiede solidarietà. Il Movimento delle donne curde in Europa (TJK-E) condanna gli arresti di dozzine di attiviste ad Amed (Diyarbakir) e Antep. “La politica misogina del regime fascista AKP / MHP supera ogni giorno se stessa. Le donne continuano la loro lotta contro la violenza, il fascismo e l’ingiustizia senza interruzione. Questa lotta sta spaventando il governo dell’AKP / MHP. Per questo motivo, un’altra ondata di attacchi è stata lanciata nelle prime ore del mattino “, afferma la dichiarazione TJK-E.

Il TJK-E chiede l’immediata liberazione delle donne arrestate e fa appello alla solidarietà : “Noi donne non accetteremo mai la politica di oppressione e annientamento di questo regime e continueremo a intensificare la nostra lotta. Le donne non hanno mai rinunciato alla lotta. Anche l’ultima ondata di repressione non sarà in grado di fermare la nostra lotta “.

Il movimento delle donne curde dovrebbe essere spazzato via

Dozzine di donne sono state arrestate ad Amed questa mattina, tra cui la portavoce di Ayşe Gökkan del TJA (Tevgera Jinên Azad / Movimento delle donne libere), la giornalista Ayşe Güney, la settantenne Madre della Pace Hayriye Demir, ed Elif Haran copresidente dell’organizzazione di aiuto ai detenuti MED TUHAD-FED. La repressione contro il movimento delle donne curde in Turchia si è intensificata dopo la criminalizzazione a maggio dell’Associazione delle donne Rosa e fa parte della campagna di sterminio contro la società civile curda. Il fatto che la lotta delle donne curde causi paura ai governanti patriarcali e scateni una particolare aggressività è diventato chiaro al più tardi dalla vittoria sulla milizia terroristica ISIS.

ANF

 

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...