Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Turchia

La Turchia riduce l’approvvigionamento idrico del Rojava

La Turchia, con l’aiuto del proprio sistema di dighe il GAP, ha nuovamente ridotto il flusso dell’Eufrate. Meno di un terzo della quantità prescritta di acqua ora scorre in Siria e Iraq. La Turchia ha utilizzato a lungo l’ambiente come arma. Mentre più di 250 chilometri quadrati di campi nel nord della Siria pronti per il raccolto ora sono stati distrutti da un incendio doloso divampato dalle forze di occupazione turche e dalle loro milizie, il regime di Erdoğan attacca ripetutamente l’approvvigionamento idrico in modo mirato.

L’Eufrate, che sorge nel Kurdistan settentrionale, è quasi completamente sotto il controllo turco a causa di un sistema di dighe. Con l’aiuto delle dighe, la Turchia è in grado di far defluire troppa o troppo poca acqua nel nord della Siria, a seconda delle esigenze. Allo stato attuale, l’afflusso dell’Eufrate è stato ridotto fino a 150 metri cubi di acqua al secondo. Nell’accordo con il governo siriano del 1977, viene concordato un volume minimo di 500 metri cubi al secondo. Ciò non solo limita l’agricoltura e l’approvvigionamento idrico, ma crea anche seri problemi per l’approvvigionamento di elettricità, poiché gli impianti nel nord della Siria non possono più essere utilizzati.

Mihemed Tarbuş, direttore della diga di Tishrin nel nord della Siria, avverte: “Ridurre la quantità di acqua dalla Turchia può essere pericoloso per le dighe. Se continua così, diventeranno minacciose in circa due mesi”. In questo modo, lo stato turco sta cercando di destabilizzare le aree di autogoverno nel Rojava e di cacciare le persone che ci vivono. Anche organizzazioni per i diritti umani come Human Rights Watch hanno ripetutamente criticato la politica idrica della Turchia nei confronti della regione.

 

ANF

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...