Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Respinti gli attacchi di occupazione contro Minbic

Una massiccia ondata di attacchi di milizie filo-turche dell’alleanza „Scudo dell’Eufrate“ ha incontrato una forte resistenza dei Consiglio Militari di Minbic e al-Bab. L’operazione di occupazione è stata respinta, ci sono ancora sporadici scontri.

A Minbic (Manbij) nel nord della Siria una nuova operazione di occupazione delle milizie filo-turche dell’alleanza „Scudo dell’Eufrate“ è stata respinta con successo dai combattenti dei Consigli Militari di Minbic e al-Bab. L’operazione si concentrava sui villaggi a nordovest di Minbic e è iniziata con attacchi al villaggio di Erima sulla vetta Korhyok. Lì i miliziani in base alla legittima autodifesa hanno incontrato una forte resistenza. Membri del Consiglio Militare di Bab hanno messo sotto il loro fuoco le postazioni jihadiste. Gli scontri continuano sporadicamente.

Anche la località maggiore Toxa a Minbic è nel mirino delle truppe di occupazione. Pare che due soldati del regime siriano siano stati uccisi da cecchini delle milizie. Nel vicino villaggio di Seyada intanto sono state attaccate postazioni del regime. Lì l’attacco è stato respinto da combattenti del Consiglio Militare di Minbic.

A Minbic attualmente cercano rifugio molti profughi della provincia pesantemente contesa di Idlib nel nordovest della Siria. L’offensiva governativa spinge decine di migliaia di siriane e siriani alla fuga, centinaia di famiglie hanno già raggiunto la città autogovernata. Da giovedì circa 200 famiglie sono state guidate dalle Forze Democratiche Siriane (FDS) attraverso il fiume di confine Sajur, un affluente del Tigri, dove si trova il passaggio di Awn al-Dadat. La località è considerata posto di passaggio dai territori occupati dalla Turchia in Siria del nord, verso le regioni di autogoverno.

Fonte: ANF

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...