Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Arrestato un intero villaggio

Soldati turchi hanno assaltato il borgo di Umyanis nella provincia di Sêrt in Kurdistan del nord e arrestato 19 persone. Sono rimasti solo i bambini e gli animali. Tra gli arrestati c’è la madre di un minatore coinvolto in un crollo in miniera avvenuto il 24 dicembre scorso.

Il borgo di Umyanis (Karamik) nel distretto di Xisxêr (Pervari, provincia di Sêrt/Siirt) martedì è stato assaltato da soldati turchi. Tutte le case sono state perquisite, 19 persone sono state arrestate. Sono accusate di aver fatto propaganda per un’organizzazione terroristica e di aver svolto attività di reclutamento. Tra gli arrestati c’era anche il 70enne Ahmet Tunç malato di tumore che in seguito è stato rilasciato.

Tra gli arrestati c’erano anche la madre e il fratello del minatore Hasan Inal, che il 24 dicembre è rimasto coinvolto in un incidente in una miniera gestita illegalmente a Şirnex (Şırnak), nonché tre minorenni.

Nel borgo sono rimasti solo bambini e animali domestici senza custodia.

Fonte: ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i Diritti Umani è un’organizzazione volontaria per i diritti umani, indipendente dallo Stato, dal governo e dai partiti politici, che osserva le...

Turchia

L’organizzazione provinciale di Qers (Kars) del Partito Dem ha chiesto al comitato elettorale provinciale di annullare le elezioni in città. Il Partito per l’uguaglianza...

Turchia

WAN – Le proteste sono iniziate in tutta la città dopo che Abdullah Zeydan, che ha vinto le elezioni per la carica di co-sindaco...

Turchia

Affermando che il diritto di essere eletto del co-sindaco della municipalità metropolitana di Van, Abdullah Zeydan, è stato usurpato per ordine del ministro della...