Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Irruzione della polizia nel municipio di Sûr – Co-sindaci arrestati – AGGIORNAMENTO

La polizia turca ha assaltato il municipio di Amed Sûr e arrestato la co-sindaca Filiz Buluttekin. La repressione contro politici curdi in Turchia continua. Questa mattina la polizia ha fatto irruzione nel municipio di Amed-Sûr (Diyarbakir-Sur), nell’abitazione della co-sindaca Filiz Buluttekin e del componente del consiglio comunale Yılmaz Eken.

Buluttekin e Eken sono stati arrestati e portati alla direzione di polizia di Diyarbakır.

La folla che si è riunita per protestare è stata attaccata dalla polizia.

In giornata è stato arrestato anche il co-sindaco di Sûr. Cemal Özdemir era in giro nella città quando si è verificato il sopruso. Viene riferito che è stato portato al presidio di polizia. Non è ancora chiaro quali accuse gli vengono mosse.

Nel frattempo si è saputo che quando la polizia questa mattina ha fatto irruzione nell’abitazione della co-sindaca Filiz Buluttekin, le è stata puntata un’arma alla testa. Poi è stata costretta a sdraiarsi per terra. Il fascicolo delle indagini è stato segretato: una modalità corrente nell’apparato statale in Turchia per costruire prove e un contesto giuridico per un’indagine.

Il municipio di Sûr intanto è stato chiuso. Solo collaboratrici e collaboratori possono accedere all’edificio dopo un controllo dei documenti.

Metà degli iscritti HDP in carcere

Quasi la metà degli iscritti del Partito Democratico dei Popoli (HDP) attualmente si trova in carcere. Lo ha dichiarato la Presidente HDP Pervin Buldan all’inizio del mese nel Parlamento turco „Il governo AKP ha capito che in politica sta perdendo terreno. Per potersi tenere in piedi, fa eseguire operazioni di arresto contro l’HDP giorno e notte“, ha detto Buldan facendo notare che circa 150 persone dell’area del partito erano stati arrestati la settimana precedente. A novembre in Turchia sono stati fermati quasi 350 politici e politiche, tra cui sindache e sindaci eletti e componenti della direzione HDP. Una gran parte di loro secondo Buldan nel frattempo è stata arrestata: „Quasi la metà dell’HDP è in carcere. La polizia e la procura dell’AKP sono ufficialmente a caccia dell’HDP.“

Fonte: ANF

2 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...