Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Erdoğan andrà al Forum Globale sui Profughi a Ginevra?

Il Presidente turco Erdoğan per via dell’attacco di occupazione in Siria del nord è criticato a livello internazionale. La prossima settimana è atteso al Forum Globale sui Profughi a Ginevra.Il primo Forum Globale sui Profughi si svolgerà la prossima settimana dal 16 al 18 dicembre a Ginevra. Ospiti sono l’alto commissario delle Nazioni Unite per i profughi (UNHCR) il governo svizzero, co-organizzatori del vertice per il quale sono attesi capi di Stato e di governo e ministri, sono Costa Rica, Etiopia, Germania, Pakistan e Turchia. Il Forum è il primo incontro di follow-ep per ‘attuazione del pacchetto globale sui profughi che un anno fa è stato adottato dalle Nazioni Unite a New York. Obiettivo del vertice, secondo le dichiarazioni degli organizzatori è di „dare impulsi perché vengano raggiunti gli obiettivi dell’accordo e la solidarietà internazionale si trasformi in azioni concrete. Alla preparazione hanno partecipato profughi e saranno anche al centro del Forum. La tre-giorni riguarda importanti accordi e contributi e lo scambio di buone esperienze. Si rivolge a Stati, profughi, attori dello sviluppo, economia privata, organizzazioni dell’ONU, società civile, accademici, leader religiosi e altri.“

Al Forum oltre alla cancelliera Angela Merkel e al segretario generale dell’ONU Antonio Guterres, è atteso anche il Presidente turco Recep Tayyip Erdoğan. In Svizzera vengono già prese misure di sicurezza. L’ONU e le autorità svizzere finora evitano di rendere noto gli ospiti in arrivo a livello di capi di Stato. La presenza di Erdoğan, che dall’attacco della guerra di occupazione contro il nordest della Siria è maggiormente criticato a livello internazionale, potrebbe portare a scontri critici all’interno del Paese.

In Svizzera dall’inizio dell’invasione turca in Siria del nord sono in corso proteste diffuse contro il governo di Erdoğan. Allo stesso tempo nell’ultimo periodo il comportamento antidemocratico e l’atteggiamento ostile ai curdi dello Stato turco, sono tema dell’agenda politica della Svizzera.

Una domanda all’UNHCR rispetto alla partecipazione di capi di Stato non ha avuto risposta. Il Ministro degli Esteri Ignazio Cassiz tuttavia già in un primo momento ha dichiarato che Erdoğan sarà presente.

Programma

Martedì 17 dicembre sul programma c’è „l’arrivo di invitati di alto rango“ per l’appuntamento fotografico nella sala 14 nel Palais des Nations: „capi delegazione di alto rango dell’ospite Svizzera e dei co-organizzatori Costa Rica, Etiopia, Germania, Pakistan e Turchia nonché il segretario generale dell’ONU António Guterres arriveranno tra le otto e le nove al Forum Globale sui Profughi attraverso la sala 14.“

Nella sessione di apertura parleranno il segretario generale dell’ONU, l’alto commissario per i profughi, rappresentanti dell’ospite Svizzera a edi Costa Rica, Etiopia, Germania, Pakistan e Turchia.

Di SERKAN DEMİREL

Fonte: ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...

Turchia

Sara Kaya, ex co-sindaco del distretto di Nusaybin a Mardin, è stata rilasciata dal carcere il 9 maggio dopo un lungo periodo di detenzione....

Turchia

Un gruppo di 159 accademici, scrittori, parlamentari e avvocati ha chiesto il rilascio delle persone imprigionate nel processo di Kobanê e ha affermato: “Questo...