Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

CEDU: Turchia condannata per aver leso i diritti degli avvocati di Öcalan

La Turchia è stata condannata per sequestro di documenti e violazioni della sfera privata di avvocat* del rappresentante curdo Abdullah Öcalan.

La Turchia è stata condannata dalla Corte Europea per i Diritti Umani di tre avvocat* del rappresentante curdo e politico della pace Abdullah Öcalan per il sequestro di documenti. La corte di Strasburgo martedì ha dichiarato che il sequestro di dati elettronici e il rifiuto di restituirli o distruggerli, „in una società democratica non era necessario“.

Il tribunale ha ritenuto la Turchia colpevole di violazione dell’articolo 8 della convenzione europea sui diritti umani che riguarda il diritto al rispetto della vita privata e famigliare. Lo Stato turco ora deve pagare ai tre querelanti un risarcimento di 3.500. Gli avvocat* si erano rivolt* al tribunale di Strasburgo nel 2012 dopo che la procura di Istanbul aveva sequestrato i loro dati elettronici. Gli inquirenti secondo la corte di Strasburgo in questo volevano scoprire presunte vie di comunicazione segrete del precursore curdo.

Fonte: ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Libertà per Öcalan

La campagna “Libertà per Öcalan: Una soluzione politica alla questione curda” chiede al Comitato europeo per la prevenzione della tortura o dei trattamenti degradanti...

Iniziative

Domenica 8 Ottobre al Centro Socio-Culturale Ararat presentiamo “Tempo di Speranza” e “Sociologia della Libertà” insieme a moltissimi ospiti!      

Iniziative

Nel corso del 2023, specialmente in seguito alla rielezione di Recep Tayyip Erdoğan alla carica di Presidente della Repubblica di Turchia, è iniziata una...

Libertà per Öcalan

In un’intervista dell’8 luglio, l’esponente del consiglio esecutivo dell’Unione delle comunità democratiche del Kurdistan (KCK) Sabri Ok ha dichiarato al canale televisivo curdo Sterk...