Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

21.000 persone in cerca di protezione espulsi da Istanbul

Secondo dati forniti dal governatore di Istanbul nell’ultimo mese e mezzo oltre 21.000 profughi sono stati espulsi da Istanbul.Un mese e mezzo dopo la decisione dell’ufficio del governatore di scacciare da Istanbul i profughi non registrati, è stato pubblicato un bilancio ufficiale. Secondo l’ufficio del governatore nel periodo tra il 12 luglio e il 25 agosto 2019 dea Istanbul 16.423 „profughi illegali“ sono stati mandati in „centri di rimpatrio“ in altre province per rimandarli da lì nei loro Paesi di origine. 4500 siriani non registrati sarebbero stati sistemati in strutture di transito in altre città. Persone fuggite dalla Siria in Turchia hanno uno status di protezione provvisoria.

L’ufficio del governatore di Istanbul il 22 luglio aveva dichiarato che siriani entro il 20 agosto dovevano ritornare nelle province dove sono stati registrati. Il termine è poi stato prorogato fino al 30 settembre. In contemporanea con questa dichiarazione il Ministro degli Esteri turco Mevlüt Çavuşoğlu aveva annunciato che l’accordo di riammissione con l’UE era stato congelato.

Contro la decisione diverse organizzazioni avevano presentato reclami. L’HDP aveva fatto appello a cessare immediatamente la „caccia alle streghe contro i profughi“.

Secondo dati ufficiali dal 2011 dalla Siria 3.600.000 persone sono fuggite in Turchia. Secondo stime a Istanbul si trovano circa 550.000 siriani.

Fonte: ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i diritti umani ha affermato che nei primi sei mesi del 2024 si sono verificate 3.900 violazioni dei diritti nel Kurdistan settentrionale....

Turchia

Ad Amed (Diyarbakir) i sostenitori di Hüda Par stanno diventando sempre più violenti. Il partito islamista, che l’anno scorso è entrato nel parlamento turco...

Diritti umani

ŞIRNEX – Molti edifici storici saranno allagati se verrà completata la costruzione della “diga Cizre” sul fiume Tigri. Il progetto della “Diga di Cizre”...

Libertà per Öcalan

In una conferenza stampa tenutasi presso la sede del partito ad Ankara, la portavoce Ayşegül Doğan ha sottolineato le violazioni dei diritti umani nella...