Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Appelli

Conferenza KNK: Posizione comune contro l’occupazione turca

In una conferenza a Bruxelles è stata approvata una dichiarazione contro l’occupazione del Kurdistan del sud da parte dello Stato turco. „Solo con un atteggiamento nazionale si può rispondere all’occupazione“, è stato convenuto.Rappresentanti di partiti e organizzazioni da tutte le quattro parti del Kurdistan si sono riuniti ieri in una conferenza a Bruxelles per discutere una posizione comune contro l’occupazione del Kurdistan del sud da parte dello Stato turco. La manifestazione durata l’intera giornata, è stata convocata dal Congresso Nazionale del Kurdistan (KNK).

Negli interventi è stato fatto notare che anche l’Iran è coinvolto nei piani di occupazione turchi. Il politico curdo in esilio Kemal Aktaş ha sottolineato che non solo il PKK, ma tutto il Kurdistan sono stati dichiarati obiettivi dell’attacco: „In alcuni interventi è stata sostenuta l’opinione che gli attacchi sarebbero rivolti solo al PKK perché nella regione ci sono le sue unità armate. Secondo il mio parere questa valutazione è sbagliata, l’attacco è rivolto a tutto il Kurdistan. Pochi giorni fa abbiamo vissuto un attacco contro turisti curdi a Trebisonda. Lì c’era forse il PKK?”

Appello per una giornata di azione il 10 agosto

Nell’ultima parte della conferenza è stata letta e discussa la dichiarazione del KNK „Dichiarazine di una posizione nazionale contro l’occupazione“. Il testo contiene appelli al popolo curdo e all’opinione pubblica internazionale. Verrà pubblicato nella versione definitiva.

Nella conferenza si è inoltre fatto appello alla partecipazione a una giornata di azione internazionale contro l’invasione turca del Kurdistan del sud per il 10 agosto. La confederazione curda KCDK-E prevede azioni di protesta davanti ai consolati turchi nelle città europee.

Fonte: ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Comunicati

Memet Sıddık Akış, il co-sindaco curdo democraticamente eletto del comune di Colemêrg, è stato arrestato lunedì 3 giugno e sostituito dal governatore di Hakkari....

Iraq

Dopo la vittoria elettorale del partito DEM nel Kurdistan settentrionale, il regime AKP-MHP continua ad intensificare i suoi attacchi contro i curdi. I guerriglieri...

Comunicati

Erdogan: salvare la sconfitta in Turchia con la guerra nel Kurdistan meridionale Il 23 marzo, il KNK ha convocato un incontro straordinario con i...

Comunicati

Le elezioni locali del 31 marzo hanno portato alla vittoria delle masse democratiche in Kurdistan e in Turchia a favore dell’uguaglianza sociale e del...