Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Iraq

Nuovi preparativi per operazioni tra Ankara e Hewlêr

Il regime turco progetta operazioni militari in contemporanea in Kurdistan del sud e in Rojava. In accordo con il governo del Kurdistan del sud si intende anche aumentare la pressione su Mexmûr e Şengal.Secondo quanto riferito dall’agenzia stampa Mezopotamya Ajansı (MA) l’esercito turco compie preparativi per un’operazione speciale in Kurdistan del sud. L’agenzia fa riferimento a fonti locali. L’esercito turco avrebbe spostato truppe e equipaggiamento nella regione di confine di Şemzînan (Şemdinli, provincia di Colemêrg/Hakkari), tra cui anche un gran numero di cosiddetti „guardiani di villaggio“.

Le truppe di stanza al confine andranno impiegate in una prevista „operazione speciale“ nella regione Barzan nel governatorato di Hewlêr (Erbil). Obiettivo è l’occupazione della zona di Goşinê, che si trova tra Xakurke e Xinêrê.

In parallelo a questa operazione viene pianificato anche un attacco al Rojava. Sul confine tra Girê Spî (Tall Abyad) in Siria del nord e Kaniya Xezalan (Akçakale) in territorio turco, da un certo tempo cìè un concentramento di truppe legato al previsto attacco. Secondo MA entrambe le operazioni dovranno avvenire in contemporanea.

Pressione aumentata su Mexmûr e Şengal

Un altra parte del piano è una maggiore pressione sul campo profughi Mexmûr e la zona di insediamento ezida Şengal. A questo scopo si vuole sfruttare l’attacco mortale a un collaboratore del consolato turco a Hewlêr attivo nei servizi di informazione che ha avuto luogo mercoledì scorso. Il regime di Ankara in proposito si sarebbe accordato con il governo a Hewlêr. Dopo gli spari mortali al collaboratore del consolato sono state arrestate e interrogata numerose persone di Mexmûr.

Il KDP consegna altre postazioni all’esercito turco

Inoltre si è saputo che il KDP ha consegnato due postazioni di peshmerga nel governatorato di Dihok in Kurdistan del sud all’esercito turco. Il partito di Barzani KDP consegna allo Stato turco passo per passo la supremazia in Kurdistan del sud. Nel comune di Şîladizê sono state sgomberate altre due colline e consegnate all’esercito turco. Già la scorsa settimana unità di peshmerga del KDP avevano lasciato due colline nella regione e le avevano consegnate al controllo turco.

Per proteggere l’esercito turco dalla popolazione infuriata inoltre il Kdé ha fatto costruire una strada per veicoli militari tra Şîladizê e Dêrelok. Le macchine per la costruzione impiegate sono state portate nella regione dalla Turchia.

Fonte: ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...