Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Interviste

Karasu, KCK: Andate a votare per sconfiggere l’AKP-MHP a Istanbul!

Mustafa Karasu della KCK: Il problema non è Imamoglu o il CHP. Il problema e far perdere l’AKP-MHP che è nemico dei curdi e persegue una politica genocida nei loro confronti. Il componente del Consiglio Esecutivo della KCK, Mustafa Karasu, ha detto ad ANF cosa significano le elezioni a Istanbul per i curdi e le forze democratiche.

“Sollecitiamo le forze della democrazia, in particolare i curdi, – ha detto – di andare ai seggi e di proteggere le urne e i voti.”

Istanbul ha un ruolo e una profondità storici, ha detto Karasu aggiungendo: “Istanbul non è una città qualsiasi. Non è come Ankara. La memoria storica di Ankara, il suo ruolo, la sua profondità, la sua capacità e la sua gente non sono come a Istanbul.

La popolazione di Istanbul e la società hanno storicamente vantaggi. Perché ogni città ha una lingua e un’identità. Le città non vanno considerate senza un’identità. Ciascuna di queste città ha caratteristiche diverse e ha aspetti superiori. A questo riguardo, forse la città di Istanbul in Turchia è una città all’avanguardia in termini di qualità, valori. È diventata la capitale di Roma, Bisanzio, e la capitale degli Ottomani. Una città del genere ovviamente esprime forza culturale, economica, sociale e politica. Rende forti la sua economia, cultura e politica. La popolazione è di circa 15 milioni, ma andrebbe intes come una città con influenza, potere di 30 milioni di persone.”

Karasu ha aggiunto che “perdere Istanbul è perdere potere di governance, perdere capacità di governance. In altre parole, se perdi Istanbul stai effettivamente perdendo la capacità di governare la Turchia.”

Per quanto riguarda il potenziale e la vera forza dell’HDP a Istanbul, Mustafa Karasu ha detto: “Il potenziale dell’HDP a Istanbul è molto forte. Così può prendere il triplo dei voti che ha preso da ultimo. Non c’è dubbio che i voti curdi siano importanti. L’HDP ottiene la maggior parte dei voti dai curdi a Istanbul. Ovviamente ci sono curdi aleviti tra questi curdi. Tuttavia l’HDP deve ottenere più voti a Istanbul.”

Karasu ha continuato: “L’HDP è l’alleanza democratica della Turchia, deve fare appello a tutte le forze democratiche e deve ottenere i voti di tutte le forze democratiche.”

Rispetto alla ragione per la quale è importante che l’AKP il 23 giugno perda di nuovo le elezioni, Karasu ha sottolineato che “il problema della libertà dei curdi significa il problema della democrazia in Turchia. La scelta sia del popolo curdo sia delle forze democratiche e delle forze rivoluzionarie per risolvere la questione curda è in effetti la scelta per risolvere i problemi della democrazia. L’obiettivo di tutti i curdi sono la democrazia e la democratizzazione.”

Fonte: ANF

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

Memet Sıddık Akış, co-sindaco eletto del comune di Hakkari, è stato arrestato questa mattina e sostituito dal governatore di Hakkari. Il fascicolo investigativo utilizzato...

Turchia

La deputata del partito DEM Ceylan Akça-Cupolo chiede un’indagine sullo sfollamento forzato della popolazione di Sur avvenuto dopo la distruzione del quartiere storico. Il...

Turchia

Condanne durissime contro l’Hdp. 42 anni a Demirtas, l’unico in grado di ridare forza e unità alla sinistra turca e curda. Prima del verdetto...

Turchia

Gültan Kışanak, Ayla Akat Ata, Meryem Adıbelli, Ayşe Yağcı e Sebahat Tuncel sono di nuovo libere. Ma non si sentono veramente libere. Dopo aver...