Connect with us

Hi, what are you looking for?

Retekurdistan.it
Retekurdistan.itRetekurdistan.it

Kurdistan

Gli avvocati di Öcalan invitano a una conferenza stampa

In una conferenza stampa a Istanbul gli avvocati di Abdullah Öcalan vogliono prendere posizione rispetto alla loro ultima visita a Imrali. Successivamente a Amed verrà letta una dichiarazione stampa di Leyla Güven.

Gli avvocati del rappresentante curdo Abdullah Öcalan dello studio legale Asrin via Twitter hanno inviato a una conferenza stampa per la giornata di oggi. Si svolgerà alle 11 ora locale in un albergo nel distretto di Beyoğlu di Istanbul. Gli avvocati hanno visitato il loro cliente l‘ultima volta il 22 maggio sull‘isola carcere di Imrali. Successivamente hanno annunciato di voler parlare con Leyla Güven e coloro che sono in scipero della fame nelle carceri prima di esprimersi pubblicamente sulla visita da Abdullah Öcalan.
Successivamente, per le 13 ora locale è prevista una dichiarazoine stampa nella sede IHD di Amed (Diyarbakir) con la quale si vuole condividere con il pubblico un messaggio di Leyla Güven.

Fonte: ANF

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5X1000 a UIKI Onlus

5 x Mille a
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia Onlus
Codice Fiscale: 97165690583

IBAN: IBAN: IT89 F 02008 05209 000102651599
BIC/ SWIFT:UNCRITM1710

Potrebbero interessarti anche:

Turchia

L’Associazione per i diritti umani ha affermato che nei primi sei mesi del 2024 si sono verificate 3.900 violazioni dei diritti nel Kurdistan settentrionale....

Turchia

Ad Amed (Diyarbakir) i sostenitori di Hüda Par stanno diventando sempre più violenti. Il partito islamista, che l’anno scorso è entrato nel parlamento turco...

Diritti umani

ŞIRNEX – Molti edifici storici saranno allagati se verrà completata la costruzione della “diga Cizre” sul fiume Tigri. Il progetto della “Diga di Cizre”...

Libertà per Öcalan

In una conferenza stampa tenutasi presso la sede del partito ad Ankara, la portavoce Ayşegül Doğan ha sottolineato le violazioni dei diritti umani nella...